Ung

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi UNG.
Comitato di Ung
ex comitato
(HU) Ung vármegye
Localizzazione
Stato Ungheria Ungheria
Amministrazione
Capoluogo Ungvár
Data di soppressione 1920 (Trattato del Trianon)
Territorio
Coordinate
del capoluogo
48°37′N 22°18′E / 48.616667°N 22.3°E48.616667; 22.3 (Comitato di Ung)Coordinate: 48°37′N 22°18′E / 48.616667°N 22.3°E48.616667; 22.3 (Comitato di Ung)
Superficie 3 230 km²
Abitanti 162 100 (1910)
Densità 50,19 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia

Comitato di Ung – Localizzazione

Comitato di Ung – Mappa

Il comitato di Ung (in ungherese Ung vármegye, in slovacco Užská župa) è stato un antico comitato del Regno d'Ungheria, oggi situato a cavallo tra la Slovacchia, l'Ungheria e l'Ucraina occidentale. Capoluogo del comitato era Ungvár, oggi nota col nome ucraino di Užhorod.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il comitato di Ung confinava con il territorio austriaco della Galizia e con gli altri comitati di Bereg, Szabolcs e Zemplén. Il suo territorio, geograficamente facente parte della Rutenia subcarpatica, si estendeva tra i Carpazi a nord e il corso del Tibisco a sud. Il comitato deve il suo nome all'omonimo fiume che lo attraversa.

Storia[modifica | modifica sorgente]

In seguito al Trattato del Trianon (1920) l'intero comitato venne assegnato alla neonata Cecoslovacchia. Solamente la città di Záhony rimase sotto sovranità ungherese e divenne parte del nuovo comitato di Szabolcs-Ung.

Tra il settembre 1938 ed il marzo 1939 la porzione cecoslovacca venne occupata dall'Ungheria a seguito del Primo Arbitrato di Vienna e della dissoluzione della Cecoslovacchia ed il comitato venne ricostituito. Alla fine della Seconda guerra mondiale vennero ripristinati i confini ungheresi prebellici, ma gran parte (i 2/3 orientali) dell'antico comitato di Ung non fu più restituita alla Cecoslovacchia, bensì assegnata alla repubblica socialista sovietica dell'Ucraina, di cui ha seguito le sorti (oblast' di Transcarpazia). Il terzo occidentale fa oggi parte della Slovacchia (regione di Košice).

Dal secondo dopoguerra la parte rimasta ungherese ha formato parte della provincia di Szabolcs-Szatmár, rinominata nel 1990 in Szabolcs-Szatmár-Bereg.

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria