Uncle Sam (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Uncle Sam
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1996
Generecommedia, orrore
RegiaWilliam Lustig
SceneggiaturaLarry Cohen
ProduttoreGeorge G. Braunstein
Casa di produzioneA-Pix Entertainment
FotografiaJames A. Lebovitz
MusicheMark Governor
Interpreti e personaggi
  • William Smith: Maggiore
  • David "Shark" Fralick: Sergente Sam Harper
  • Christopher Ogden: Jody Baker
  • Leslie Neale: Sally Baker
  • Bo Hopkins: Sergente Twining
  • Matthew Flint: Phil Burke
  • Anne Tremko: Louise Harper
  • Isaac Hayes: Jed Crowley
  • Timothy Bottoms: Donald Crandall
  • Tim Grimm: Ralph
  • P.J. Soles: Madge Cronin
  • Tom McFadden: Mac Cronin
  • Zachary McLemore: Barry Cronin
  • Morgan Paull: Sindaco
  • Richard Cummings Jr.: Dan
  • Robert Forster: Congressman Alvin Cummings
  • Frank Pesce: Barker
  • Jason Adelman: Jesse Colbert
  • Laura Alcalde:
  • Raquel Alessi: Studentessa
  • Abby Ball: Rick
  • Stanton Barrett: Clete
  • Mark Chadwick:
  • Chris Durand: Sergente
  • Taylor Jones: Studente
  • Desirae Klein:
  • Jason Lustig: Becchino
  • Joseph Vitare:

Uncle Sam è una commedia dell'orrore del 1996 diretto da William Lustig.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sam Harper, un veterano dell'operazione Tempesta nel deserto, ucciso in azione da fuoco amico, torna in vita durante il Giorno dell'Indipendenza per punire quei cittadini di Twin Rivers, sua città d'origine, che non si dimostrano abbastanza patriottici. Solo il nipote Jody riesce a opporsi alla furia dello zombie travestito da Zio Sam, venendo inoltre a scoprire che lo zio da lui idolatrato era in realtà un violento psicopatico arruolatosi solo per poter uccidere impunemente.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Inedito in Italia, il film è stato presentato nel 1998 al 18° Fantafestival di Roma[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Edizione Fantafestival | Fantafestival, su www.fanta-festival.it. URL consultato il 3 aprile 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marcello Gagliani Caputo, Zombie al cinema: Da L’isola degli zombie a Warm Bodies, Fazi Editore, 2014, ISBN 9788876257100

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema