Una vita per il cinema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Una vita per il cinema è una manifestazione annuale, che si svolge a Roma, nata nel 1954 per volere di Alessandro Ferraù dove vengono premiati coloro che si sono distinti nel mondo del cinema, dai registi, agli attori, ai produttori ai cantanti, dai giornalisti alle maestranze; possono ricevere il premio anche case di produzione, film et similia; alle volte vengono premiati anche personaggi che si sono distinti in altri ambiti. Nel 1992 la manifestazione viene sospesa a causa delle condizioni di salute del patron Ferraù, scomparso poi nel 1994; viene ripresa annualmente a partire dal 2009.[1]

I premi[modifica | modifica wikitesto]

Durante la manifestazione vengono conferiti vari premi, il premio fulcro della manifestazione sono le "Medaglie d'oro", ma vengono consegnati anche altri premi, alle volte dati anche a personaggi che si sono distinti in altri ambiti. I premiati sono personaggi distintisi nel mondo del cinema quali attori, produttori, registi, ecc... vengono premiati anche case di produzione, film et similia, durante la manifestazione vengono assegnati anche premi a giornalisti e per la prima volta nella storia della manifestazione nel 2012 è stata premiata una cantante, si tratta di Noemi che è stata premiata con una "Scultura Lello Esposito"[2].

Di seguito elencati i nomi di tutti i premi conferiti negli anni[1][3]:

  • Medaglia d'oro
  • Medaglia d'oro scenografia
  • Medaglia d'oro come agente delle star
  • Medaglia d'oro come sarte
  • Medaglia d'oro per la fotografia
  • Medaglia d'oro doppiaggio
  • Medaglia d'oro come impiegati Anica
  • Medaglia d'oro come aiuto regista
  • Medaglia d'oro come dirigente archivio storico luce
  • Medaglia d'oro come truccatore e parrucchiera
  • Medaglia d'argento
  • Medaglia d'argento come giovane promessa del cinema italiano
  • Trofeo al cinema
  • Trofeo speciale
  • Vittoria di Samotracia
  • Vittoria di Samotracia d'Argento
  • Vittoria di Samotracia d'Argento alla carriera
  • Vittoria di Samotracia per la lunga e meritoria attività nel mondo del cinema
  • Vittoria cinematografica
  • Vittoria alata
  • Scultura "Lello Esposito"
  • Targa d'oro
  • Targa d'argento
  • Targa speciale
  • Targa d'onore
  • Targa miglior produttore
  • Targa annuario del cinema italiano e audiovisivi
  • Targa annuario per soggetto e sceneggiatura di "K2"
  • Targa annuario come musicisti di fama internazionale
  • Targa d'oro annuario del cinema italiano e audiovisivi
  • Targa speciale annuario del cinema italiano e audiovisivi
  • Targa d'oro per gli incassi
  • Penna d'oro
  • Penna d'oro per gli 80 anni d'età e per la sua straordinaria carriera nel mondo del cinema
  • Penna d'argento
  • Penna d'argento a chi fa comunicazione nel cinema
  • Nastro Azzurro
  • Nastro Azzurro speciale
  • Nastro Azzurro per i maggiori incassi dei film italiani
  • Nastro Azzurro per i maggiori incassi dei film stranieri
  • Pergamena
  • Coppa d'argento
  • Coppa "Giulio Manenti"
  • Riconoscimento
  • Riconoscimento speciale
  • Premio "Mercurio"
  • Statuetta "Dea Romana della Fortuna"
  • Pegaso alato
  • Cavallino rampante
  • Premio Lancia Award

Premiati[modifica | modifica wikitesto]

1ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 1ª edizione si è svolta nel 1954. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

2ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 2ª edizione si è svolta nel 1955. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

3ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 3ª edizione si è svolta nel 1956. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

4ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 4ª edizione si è svolta nel 1959. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

5ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 5ª edizione si è svolta nel 1961. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

6ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 6ª edizione si è svolta nel 1962. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

7ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 7ª edizione si è svolta nel 1964. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

8ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 8ª edizione si è svolta nel 1965. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

9ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 9ª edizione si è svolta nel 1966. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

10ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 10ª edizione si è svolta nel 1967. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

11ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 11ª edizione si è svolta nel 1968. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

12ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 12ª edizione si è svolta nel 1969. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

Medaglia d'oro[4]

13ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 13ª edizione si è svolta nel 1970. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

14ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 14ª edizione si è svolta nel 1971. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

15ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 15ª edizione si è svolta nel 1972. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

16ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 16ª edizione si è svolta nel 1973. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

17ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 17ª edizione si è svolta nel 1974. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

18ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 18ª edizione si è svolta nel 1975. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

Medaglia d'oro[4]

19ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 19ª edizione si è svolta nel 1976. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

Medaglia d'oro[4]

20ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 20ª edizione si è svolta nel 1977. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

Medaglia d'oro[4]

21ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 21ª edizione si è svolta nel 1986. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

Medaglia d'oro[4]
Penna d'argento[3]
Nastro Azzurro per i maggiori incassi dei film italiani[3]
Nastro Azzurro per i maggiori incassi dei film stranieri[3]
Targa d'oro[3]
Vittoria alata[3]
Vittoria cinematografica[3]
Vittoria cinematografica[3]
Vittoria Samotracia d'argento[3]
Vittoria di Samotracia[3]

22ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 22ª edizione si è svolta nel 1987. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

23ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 23ª edizione si è svolta nel 1988. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

Medaglia d'oro[4]

24ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 24ª edizione si è svolta nel 1989. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

Medaglia d'oro[4]

25ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 25ª edizione si è svolta nel 1991. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

26ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 26ª edizione si è svolta il 1º luglio 2009. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

27ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 27ª edizione si è svolta il 9 giugno 2010. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

28ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 28ª edizione si è svolta il 14 ottobre 2011. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

Vittoria di Samotracia[3]
Penna d'argento[3]
Targa speciale annuario del cinema italiano e audiovisivi[3]

29ª edizione[modifica | modifica wikitesto]

La 29ª edizione si è svolta il 19 ottobre 2012. Per la prima volta nella storia della manifestazione è stata premiata una cantante: si tratta di Noemi ed è stata premiata con una Scultura "Lello Esposito" (premio creato appositamente per la novità) per il successo del singolo Vuoto a perdere (colonna sonora del film Femmine contro maschi di Fausto Brizzi)[2]. Di seguito sono riportati i premiati suddivisi a seconda del premio ricevuto.

Scultura "Lello Esposito"
Vittoria di Samotracia per la lunga e meritoria attività nel mondo del cinema
Penna d'oro per gli 80 anni d'età e per la sua straordinaria carriera nel mondo del cinema
Medaglia d'oro fotografia
Medaglia d'oro doppiaggio
Medaglia d'argento come giovane promessa del cinema italiano
Medaglia d'oro
Targa annuario per soggetto e sceneggiatura di "K2"
Penna d'argento a chi fa comunicazione nel cinema
Medaglia d'oro scenografia
Medaglia d'oro come agente delle star
Medaglia d'oro come sarte
Medaglia d'oro come impiegati Anica
Medaglia d'oro come aiuto regista
Medaglia d'oro come dirigente archivio storico luce
Medaglia d'oro come truccatore e parrucchiera
Premio Lancia Award
Targa annuario come musicisti di fama internazionale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Storia, su unavitaperilcinema.it.
  2. ^ a b Medaglie d’Oro – Una Vita per il Cinema 2012, su rbcasting.com.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap aq ar as at au av aw ax ay az ba bb bc bd be bf bg bh bi bj bk bl bm bn bo bp bq br bs bt bu bv bw bx by bz ca cb cc cd ce cf cg ch ci cj ck cl cm cn co cp cq cr cs ct cu cv cw cx cy cz da db dc dd de df dg dh di dj dk dl dm dn do dp dq dr ds dt du dv dw dx dy dz ea eb ec ed ee ef eg eh ei ej ek el em en eo ep eq er es et Elenco premiati con gli altri trofei, su unavitaperilcinema.it.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab Elenco premiati con le Medaglie d'oro, su unavitaperilcinema.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]