Una vita da mediano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una vita da mediano
Una vita da mediano.png
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Luciano Ligabue
Tipo album Singolo
Pubblicazione 4 settembre 1999
Album di provenienza Miss Mondo
Genere Soft rock
Etichetta Warner Music Group
Produttore Luciano Ligabue
Arrangiamenti Ligabue e La Banda
Formati CD
Luciano Ligabue - cronologia
Singolo precedente
(1999)
Singolo successivo
(1999)

Una vita da mediano è un singolo del cantautore italiano Luciano Ligabue, il primo estratto dall'album Miss Mondo e pubblicato nel 1999.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Il testo è una metafora calcistica della fatica di vivere, infatti la vita è un piacere che deve essere guadagnato con sudore e volontà, difficilmente conquistabile con il solo genio o il talento.[1]

Nel calcio, come nella musica e nella vita, non si nasce con il ruolo predestinato di 'stella' o fuoriclasse, ma più spesso con quello di mediano,[1] delicata e logorante posizione di qualità e responsabilità, di colui che fa gioco di squadra lavorando e faticando nell'ombra per gli altri, che, alla fine, si prenderanno gli applausi.[1][2] Come esempio è citato Gabriele Oriali, calciatore degli anni settanta dell'Inter e della Nazionale di calcio dell'Italia, celebre interprete di quel ruolo. Lo stesso Ligabue ha affermato di sentirsi allo stesso modo in campo musicale.[1]

Piero Milesi ha arrangiato e diretto le parti orchestrali eseguite dalla London Session Orchestra, registrate agli Abbey Road Studios di Londra da Fabrizio Simoncioni.[1]

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo è stato pubblicato nel solo formato CD nel corso del 1999, al cui interno è presente come b-side il brano Non fai più male, il cui testo narra di una ferita d'amore guarita. La melodia, invece, che comprende anche una chitarra registrata al contrario, si avvicina allo stile di Burt Bacharach.[1]

Una vita da mediano è stato inoltre utilizzato come colonna sonora per la presentazione della candidatura di Romano Prodi a Presidente del Consiglio nel 2006.[2]

Nel 2008 Neri Marcorè ne ha realizzato una parodia intitolata Una vita da prodiano.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Girato da Luca Lucini e prodotto dalla Clip Television, inizia in una sala conferenze in cui un gruppo di discografici sta esponendo a Ligabue delle idee per la promozione della canzone. Il cantante però si defila ed esce dagli studi dove lo attende un inverosimile bagno di folla e giornalisti, alla fine del quale si ritrova con gli stessi discografici che aveva lasciato inizialmente. Nella sequenze filmate si riconoscono due dei protagonisti del film di Ligabue Radiofreccia: Roberto Zibetti e Enrico Salimbeni.

Il videoclip è stato inserito nelle raccolte in DVD, Secondo tempo del 2008 e Videoclip Collection del 2012, quest'ultima distribuita solo in edicola.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Luciano Ligabue.

  1. Una vita da mediano – 3:55
  2. Non fai più male – 3:51

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1999) Posizione
massima
Italia[3] 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Raccolta commenti di Ligabue alle canzoni nell'album Miss Mondo, su digilander.libero.it. URL consultato il 27 gennaio 2015.
  2. ^ a b Ernesto Assante, Ligabue e l'"inno" del Professore "Il mediano lavora per il Paese", in politica, La Repubblica.it, 15 febbraio 2004. URL consultato il 27 gennaio 2015.
  3. ^ Classifica vendite singoli 1999, su www.hitparadeitalia.it, Hit Parade Italia. URL consultato il 27 gennaio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock