Una sporca faccenda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Una sporca faccenda
Paese di produzioneItalia
Anno1964
Durata85 min
Generedrammatico
RegiaRoberto Mauri
SceneggiaturaRoberto Mauri, Mario Colucci, Moraldo Rossi
Casa di produzioneIt.Co. Produzione Cinematografica
Distribuzione in italianoIndipendenti Regionali
FotografiaUgo Brunelli
MontaggioOtello Colangeli
MusicheMarcello Giombini
Interpreti e personaggi

Una sporca faccenda è un film del 1964 diretto da Roberto Mauri.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una banda di quattro ragazzi e una donna sequestrano un avvocato che gestisce una vincita milionaria al Totocalcio. Grazie a lui incassano la vincita, ma uno di loro, Gino, si suicida in preda al rimorso. Il capobanda, Mario, uccide la donna, Niky, e scappa con la parte di lei, finendo però ucciso in uno scontro con la Guardia di Finanza. Isarco, la mente del colpo, è vittima degli stravizi e delle droghe di cui fa uso. Maurizio, l'ultimo componente della banda, rimasto solo medita anche lui il suicidio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema