Una lunga fila di croci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una lunga fila di croci
Paese di produzioneItalia
Anno1969
Durata97 min
Generewestern
RegiaSergio Garrone
SoggettoSergio Garrone
SceneggiaturaSergio Garrone
ProduttoreGabriele Crisanti
Produttore esecutivoGuglielmo Simonetti
Casa di produzioneJunior Film
Distribuzione (Italia)Produzioni Atlas Consorziate
FotografiaFranco Villa
MontaggioCesare Bianchini, Marcello Malvestito
Effetti specialiGino Vagniluca
MusicheVasco, Mancuso
ScenografiaEmilio Zago, Pietro Liberati
CostumiDafne Ciarrocchi, Alberta Santilli
TruccoLucia La Porta
Interpreti e personaggi

Una lunga fila di croci (titolo internazionale A Noose for Django) è un film del 1969 diretto da Sergio Garrone.

La pellicola è stata omaggiata alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia del 2007, all'interno della retrospettiva sugli spaghetti-western.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due cacciatori di taglie uniscono le loro forze per eliminare la banda di Fargo, un fuorilegge che si è arricchito facendo commercio di peones messicani; spinti però da interessi diversi inevitabilmente i due protagonisti si troveranno faccia a faccia per chiudere i conti.

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Incasso accertato sino a tutto il 31 dicembre 1969 £ 492.966.000[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Catalogo Bolaffi del cinema italiano 1966/1975

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema