Una domenica sì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una domenica sì
Una domenica sì.jpg
Immagine dal film
Titolo originale Una domenica sì
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1985
Genere drammatico
Regia Cesare Bastelli
Sceneggiatura Cesare Bornazzini, Roberto Gandus, Giancarlo Scarchilli
Casa di produzione Duea Film
Distribuzione (Italia) Medusa
Fotografia Pasquale Rachini
Musiche Riz Ortolani
Interpreti e personaggi

Una domenica sì è un film del 1985 diretto da Cesare Bastelli e ambientato a Perugia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tre amici commilitoni, Dario, Nik e Davide, sono in libera uscita domenicale. Dario aspetta la sua amica, Elena, che deve arrivare in treno da Roma. Nik spera che venga con un'amica per lui. Ma quando la ragazza arriva con l'amica Giovanna si capisce che a questa lui non interessa e Nik si trova a fare il terzo incomodo tra Dario ed Elena. Però quando decide di andarsene anche Dario lo segue e lascia Elena da sola. I due vanno da Davide che sta a casa di un amico ricco, Alfonso. Qui Nik si innamora improvvisamente ed esageratamente di una ragazza, Fiore, sorella di Alfonso. Riesce a strapparle un appuntamento per la sera. Intanto Dario sta cercando Elena dappertutto. All'appuntamento, dopo un concerto, Fiore dice a Nik che può dormire fuori con lui e Nik spera che Dario possa coprirne l'assenza in caserma, ma quando vede che lui ha ritrovato Elena si offre di coprirlo a sua volta e lascia Fiore ad aspettarlo inutilmente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema