Una cella in due

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Una cella in due
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2011
Durata90 min
Rapporto1,85:1
Generecommedia
RegiaNicola Barnaba
SceneggiaturaLuca Biglione, Enzo Salvi
ProduttoreBruno Frustaci Alessandro Carpigo
Casa di produzioneA&B Production, GM Production
Distribuzione in italianoIris Film Distribution
MusicheAndrea Felli
Interpreti e personaggi

Una cella in due è un film commedia italiano del 2011 diretto da Nicola Barnaba.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Angelo è un disoccupato con un amore non ricambiato per la sua migliore amica. L'uomo vive la crisi economica del momento: niente lavoro, pochi soldi, mesi d'affitto arretrati. Tutti i suoi guai sembrano terminare quando trova finalmente lavoro in un autosalone come tuttofare, ma ben presto scopre che quel lavoro è stato già assegnato ad un'altra persona dietro forti raccomandazioni.

In preda alla disperazione, Angelo tenta una rapina maldestra che finisce con la sua cattura. Condotto in carcere deve dividere la cella con Manolo, uno psicopatico appassionato di spaghetti. Ben presto in cella arriva anche Romolo, un avvocato truffaldino denunciato dalla moglie, che si vendica in questo modo del suo tradimento con la segretaria Valeria. In carcere Angelo e Romolo stringono amicizia e iniziano a progettare il loro sogno di andare, una volta usciti di galera, in Costa Rica.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

In Italia il film ha incassato 120.000€ nel primo weekend di programmazione arrivando a 251.000€ nelle prime due settimane.[1]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UNA CELLA IN DUE, su MYmovies.it. URL consultato il 5 dicembre 2020.
    «In Italia al Box Office Una cella in due ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 251 mila euro e 120 mila euro nel primo weekend.».

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema