Una (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una
Una
Stati Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Croazia Croazia
Lunghezza 212 km
Portata media 202 m³/s
Bacino idrografico 10400 km²
Nasce monti Stražbenica
Sfocia Sava

La Una (a volte Unna[1]) è un fiume che scorre attraverso la Croazia e la parte occidentale della Bosnia ed Erzegovina. Il suo corso centrale e settentrionale segna il confine fra i due Stati.
La Una è un affluente destro della Sava. Il suo bacino si estende per 10,400 km² ed è abitato da, approssimativamente, un milione di persone.

Il fiume nasce dal versante nord dei monti Stražbenica, in Croazia, e scorre attraverso Martin Brod, Kulen Vakuf, Ripac, Bihać, Bosanska Krupa, Bosanska Otoka, Bosanski Novi (Bosanski Novi), Kostajnica e Dubica. Raggiunge la Sava presso Jasenovac. I principali tributari sono i fiumi Unac, Sana, Klokot e Krušnica.

Lungo il suo corso sono conosciute oltre 170 diverse erbe medicinali ed una pianta rara, la Campanula unensis. Sono stati osservati 28 tipi di pesci.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Esempio: Christophe Koch, Histoire abrégée des traités de paix, entre les puissances de l'Europe depuis la paix de Westphalie, tomo IV, capitolo LXX, Paris, 1817.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]