Un viaggio a quattro zampe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un viaggio a quattro zampe
DogsWayHomeMovie.png
Una scena del film
Titolo originaleA Dog's Way Home
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2019
Durata96 min
Generecommedia
RegiaCharles Martin Smith
SoggettoA Dog's Way Home di W. Bruce Cameron
SceneggiaturaW. Bruce Cameron, Cathryn Michon
ProduttoreGavin Polone
Casa di produzioneColumbia Pictures, Bona Film Group, Pariah
Distribuzione in italianoSony Pictures Entertainment Italia
FotografiaPeter Menzies Jr.
MontaggioDebra Neil-Fisher, David S. Clark, Sabrina Plisco
MusicheMychael Danna
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Un viaggio a quattro zampe (A Dog's Way Home) è un film del 2019 diretto da Charles Martin Smith.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lucas e la sua fidanzata Olivia trovano in una casa in via di demolizione una cagnolina, che prendono con loro, chiamandola Bella. Dopo aver scoperto che nello stesso luogo hanno trovato rifugio anche numerosi gattini, i due evitano che la casa sia demolita. Il proprietario dell'azienda di demolizione, furioso, sparge però la voce che Bella sia un pitbull, ossia uno dei cani che, venendo ritenuti pericolosi, sono vietati nella città di Denver. Poiché in seguito Bella viene presa da un accalappiacani, per evitare che ciò risucceda di nuovo, Lucas e Olivia decidono di trasferirsi in periferia. Nel frattempo, i due affidano Bella ad alcuni amici che vivono in Nuovo Messico, ma la cagnolina – non riuscendo a sopportare la lontananza dai padroni – inizia un lungo "viaggio a quattro zampe": nell'arco di due anni e mezzo percorre infatti 650 chilometri, riuscendo infine a ritornare a casa.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti, la pellicola è stata distribuita a partire dall'11 gennaio 2019 da Sony Pictures[1]; anche in Italia la pellicola è stata distribuita da Sony Pictures, a partire dal 14 marzo dello stesso anno[2].

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione italiana della pellicola, comprendente il doppiaggio e la sonorizzazione, è stata curata dalla SDI Media Italia - Roma. La direzione del doppiaggio è stata affidata a Oreste Baldini, assistito da Maria Grazia Napolitano, mentre la traduzione e l'adattamento italiano dei dialoghi sono stati effettuati da Antonella Giannini[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, Sony Dates Trio For 2019: ‘Miss Bala’, ‘A Dog’s Way Home’ & ‘The Crow’, su Deadline, 2 marzo 2018. URL consultato il 14 marzo 2019.
  2. ^ a b Un viaggio a quattro zampe, su antoniogenna.net. URL consultato il 15 marzo 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema