Un ufficiale non si arrende mai nemmeno di fronte all'evidenza, firmato Colonnello Buttiglione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un ufficiale non si arrende mai nemmeno di fronte all'evidenza, firmato Colonnello Buttiglione
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1973
Durata103 min
Generecommedia
RegiaMino Guerrini
SoggettoCastellano e Pipolo
SceneggiaturaCastellano e Pipolo
Casa di produzioneOceania Produzioni Cinematografiche Internazionali
Distribuzione (Italia)Cineriz
FotografiaArturo Zavattini
MontaggioAntonietta Zita
MusicheGianni Boncompagni
ScenografiaEnnio Michettoni
CostumiOscar Capponi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un ufficiale non si arrende mai nemmeno di fronte all'evidenza, firmato Colonnello Buttiglione è un film del 1973 diretto da Mino Guerrini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Colonnello Buttiglione è sempre indaffarato e pieno di impegni, soprattutto pasticcione, odia il disordine e i soldati insubordinati e "capelloni". Un giorno, dopo una serie di avventure e confusioni di tutti i tipi, commette un errore che lo porta a morire. Subito arriva in Paradiso dove incontra Gesù, al quale ordina una immediata visita dal barbiere.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La caserma Zanzibar in cui è ambientata buona parte del film è in realtà l'Istituto San Michele di Roma, in piazzale Antonio Tosti. L'edificio è stato utilizzato spesso nel cinema italiano, quasi sempre spacciandolo proprio come caserma.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

All'epoca (1973) la RCA Italiana pubblicò un 45 giri sotto la propria etichetta RCA Original Cast (numero di catalogo: OC 40) appositamente dedicato al film, contenente due titoli:

  • Colonnello Buttiglione
  • Avanti con il destr..., avanti col sinistr...

Musiche dirette dal Maestro Paolo Ormi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema