Un re per quattro regine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un re per quattro regine
Titolo originaleThe King and Four Queens
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1956
Durata86 min
Rapporto2,35 : 1
Generewestern
RegiaRaoul Walsh
SoggettoMargaret Fitts
SceneggiaturaRichard Alan Simmons, Margaret Fitts
ProduttoreDavid Hempstead
FotografiaLucien Ballard
MontaggioDavid Bretherton
MusicheAlex North
ScenografiaWiard Ihnen
CostumiRenié
TruccoFranz Prehoda
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un re per quattro regine (The King and Four Queens), è un film del 1956 diretto da Raoul Walsh.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'avventuriero Dan Kehoe giunge ad una casa, nei pressi del paese di Wagon Mound, dove vivono un'anziana donna e le sue quattro nuore; queste attendono da due anni il ritorno dei rispettivi mariti, autori di una rapina che ha fruttato loro un bottino di centomila dollari in oro, ma dei quali solo uno è sopravvissuto e nessuno, incluso lo sceriffo Larrabee, ne conosce l'identità.
Kehoe riesce, dopo l'iniziale diffidenza della matriarca McDade, a rimanere all'interno della casa come ospite, corteggiando tutte e quattro le donne e facendo intendere allo sceriffo che, in caso di ritorno dell'unico marito sopravvissuto, lo avvertirà, allo scopo di incassarne la taglia.

Dopo qualche giorno Kehoe riesce a scoprire che l'oro è sempre stato nascosto in una tomba, sita nel giardino di casa, ed insieme a Sabina, in realtà mai realmente sposata ad uno dei figli, organizza un piano per impadronirsene. Dopo che Kehoe è riuscito ad ingannare lo sceriffo sulle sue reali intenzioni la donna sembra averlo ingannato ma in realtà entrambi decidono di rimanere insieme e dividere il bottino.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Gabe Essoe, The Films of Clark Gable Citadel Press, Secaucus, New Jersey 1970 ISBN 0-8065-0273-8

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema