Un ponte di guai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un ponte di guai
Un ponte di guai.png
John Candy e Tom Hanks in una scena del film
Titolo originaleVolunteers
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1985
Durata107 min
Generecommedia
RegiaNicholas Meyer
SceneggiaturaKeith F. Critchlow, David Isaacs, Ken Levine
ProduttoreWalter F. Parkes, Richard Shepherd
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un ponte di guai (Volunteers) è un film del 1985 diretto da Nicholas Meyer, con protagonisti Tom Hanks e John Candy.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lawrence Bourne III è un giovane di famiglia ricca, appena laureatosi a Yale (che lui definisce come "Un college"); purtroppo per lui ha il vizio del gioco, ed ha accumulato un debito di 28.000 $. Lawrence conta su suo padre Lawrence jr. per estinguerlo, ma il padre si rifiuta. Poiché i suoi creditori non lo mollano, Lawrence decide di tagliare la corda e scambia il suo posto con quello di Kent, il compagno di stanza al college che ha firmato come volontario nei Corpi di Pace; sale quindi sul volo che porta i volontari in Thailandia.

Qui viene mandato con altri a costruire un ponte per aiutare un villaggio; tra i compagni di lavoro fa amicizia con Tom Tuttle, originario di Tacoma e proveniente dalla Washington State University, e la bella Beth Wexler, una donna con i piedi per terra. I problemi cominciano quando 3 gruppi differenti si interessano al ponte e si fanno avanti per impadronirsene: la Central Intelligence Agency, un movimento comunista del luogo e il potente signore della droga Chung Mee.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema