Un medico tra gli orsi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un medico tra gli orsi
Northern Exposure titoli.jpg
Il logo della serie
Titolo originaleNorthern Exposure
PaeseStati Uniti d'America
Anno1990-1995
Formatoserie TV
Generecommedia, drammatico
Stagioni6
Episodi110
Durata47 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreJoshua Brand, John Falsey
Interpreti e personaggi
FotografiaJames Hayman
MusicheDavid Schwartz
ScenografiaPhil Peters
CostumiKatharine Bentely
ProduttoreUniversal TV, Cine-Nevada Productions
Prima visione
Dal12 luglio 1990
Al26 luglio 1995
Rete televisivaCBS

Un medico tra gli orsi (in originale Northern Exposure, abbreviato in NX, letteralmente Esposizione al Nord) è una serie televisiva statunitense creata da Joshua Brand e John Falsey, composta da 6 stagioni per un totale di 110 puntate, trasmessa per la prima volta dalla CBS tra il 1990 e il 1995. In Italia è stato trasmessa prima da Rai 2 e poi da Canale 5 e Rete 4.

La serie[modifica | modifica wikitesto]

È incentrata sulle vicissitudini del dottor Joel Fleischman (Rob Morrow), giovane medico ebreo newyorkese costretto ad esercitare la professione per quattro anni nella sperduta cittadina di Cicely, in Alaska, per ripagare un prestito universitario. Deve quindi adattarsi ad un ambiente profondamente diverso da quello della metropoli a cui è abituato e convivere con una varia umanità.

L'unicità di Un medico tra gli orsi deriva dalla combinazione di varie influenze: i creatori Joshua Brand e John Falsey, sono stati membri dell'Esalen Institute in California dove hanno coltivato un qual certo eclettismo. La serie ha i toni di una commedia surreale, caratterizzata da ricorrenti sequenze di sogno e fantasia tese a rappresentare l'inconscio e l'immaginazione dei personaggi, che sono spesso riferibili alle novelle di Carlos Castaneda e al realismo magico di Gabriel García Márquez. Brand e Falsey sono entrambi appassionati di letteratura russa: tracce si trovano negli elementi satirici che possono essere fatti risalire allo stile grottesco di autori quali Gogol' e Dostoevskij. Numerose sono poi le citazioni cinematografiche e ricca e variegata è la colonna sonora, che tocca tutti i generi.

Negli Stati Uniti e nel Regno Unito sono stati pubblicati i cofanetti di tutte le sei stagioni che compongono la serie, mentre in Italia è stato pubblicato solo il cofanetto della prima stagione, nel 2004.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è nata come un riempitivo estivo di 8 puntate, nel 1990. Vista la buona accoglienza di critica e pubblico ne sono state realizzate altre 7 puntate, trasmesse nella primavera 1991, quindi è diventata una serie regolare, programmata per 4 stagioni.

Le prime 3 stagioni complete sono state un grande successo, fra le prime 20 trasmissioni televisive più viste negli Stati Uniti (16ª nella stagione 1991/92[1], 11ª nella stagione 1992/93[2], 14ª nella stagione 1993/94[3], con un pubblico stimato di oltre 14 milioni di spettatori), premiate ai Golden Globes e agli Emmy Awards, ma il declino della stagione successiva è stato tale da segnare la chiusura della serie.

La strada principale di Cicely è quella della cittadina di Roslyn nello stato di Washington.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Gli interpreti della serie Cynthia Geary, Rob Morrow e Janine Turner (da sinistra a destra)

Sono state pubblicate due raccolte di musiche tratte dalla serie:

  • Northern Exposure: Music from the Television Series (1992)
  1. Tema musicale della serie (David Schwartz)
  2. Jolie Louise (Daniel Lanois)
  3. Hip Hug-Her (Booker T. & the M.G.'s)
  4. At Last (Etta James)
  5. Everybody Be Yoself (Chic Street Man)
  6. Alaskan Nights (David Schwartz)
  7. Don Quichotte (Magazine 60)
  8. When I Grow Too Old to Dream (Nat King Cole)
  9. Emabhaceni (Miriam Makeba)
  10. Gimme Three Steps (Lynyrd Skynyrd)
  11. Bailero (da Chants d'Auvergne) (Frederica Von Stade)
  12. Medley: A Funeral in My Brain, Woody The Indian, The Tellakutans (David Schwartz)
  • More Music from Northern Exposure (1994)
  1. Ojibway Square Dance (Georgia Wettlin-Larsen)
  2. Tema musicale della serie (David Schwartz)
  3. Stir It Up (Johnny Nash)
  4. Mambo Baby (Ruth Brown)
  5. Someone Loves You (Simon Bonney)
  6. The Ladder (David Schwartz)
  7. If You Take Me Back (Big Joe and His Washboard Band)
  8. Un Mariage Casse (Basin Brothers)
  9. There I Go Again (Vinx)
  10. Lay My Love (Brian Eno e John Cale)
  11. Wrap Your Troubles in Dreams (And Dream Your Troubles Away) (Les Paul e Mary Ford)
  12. Mooseburger Stomp (David Schwartz)
  13. I May Want a Man (Joanne Shanandoah)

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Bernard Stevens
Interpretato da Richard Cummings Jr.. È il fratellastro afroamericano e "gemello spirituale" di Chris Stevens (nati lo stesso giorno, condividono lo stesso padre, che a loro insaputa ha avuto una doppia vita e due famiglie). Vive a Portland. Arriva a Cicely in 1.8, spaesato e senza molta coscienza del perché mai abbia d'impulso venduto tutto per comprare un'Harley e fatto migliaia di chilometri da Portland, dove vive, per raggiungere un villaggio sconosciuto in un posto inospitale come l'Alaska.
Fin dall'inizio qualcosa lo lega indissolubilmente a Chris Stevens: si scopre infatti che è suo fratello, figlio dello stesso padre, Abe Stevens, nato lo stesso giorno, il 3 luglio 1963. Tutta la famiglia Stevens ha una lunga tradizione di mariuoleria, ma Abe dev'essere stato probabilmente il primo del casato a fare qualche tentativo di rompere con questa storia familiare: faceva il camionista e aveva un'altra vita, parallela, a Portland, dove aveva sposato una donna di colore. Suo figlio Bernard, fratellastro di Stevens, crescerà col padre "buono" e "lavoratore", mentre Chris col padre "furfante" e "fannullone". Per Bernard il padre era insonne, per Chris aveva il sonno pesante.
In 3.7, a tre anni dalla morte di Abe, la madre di Bernard vuole risposarsi, e quindi decide di far leggere a suo figlio il vero testamento del padre: 60.000 dollari da dividere tra i suoi due figli. Per tal motivo Bernard (che non ha più l'Harley, ma un Volvo 240 station-wagon) torna a Cicely, così da dare il dovuto al ritrovato fratello.
Racconta in questa occasione che non riesce più a sognare alcunché. Al contrario Chris sogna e desidera l'Africa: è proprio grazie all'inaspettata eredità che Chris pensa di organizzare per sé un viaggio nel Continente Nero, ma Adam fa loro capire che, dato il loro profondo legame, inspiegabilmente si sono scambiati i rispettivi sogni. Sarà quindi Bernard a sorvolare l'Oceano per indagare le proprie radici.
  • Mike Monroe
È un avvocato che a causa dell'inquinamento ha sviluppato un'ipersensibilità ai composti chimici e si è autoesiliato a Cicely per curarsi in mezzo alla natura incontaminata.
È un guaritore indiano e mentore di Ed.
  • Dave
Nativo americano, è il cuoco del The Brick.
  • Alce
Nella sigla e in 1.4 compare un alce. Il suo nome è Morty ed è un alce femmina orfana proveniente dall'Alaska, portata nello Stato di Washington, dove viveva in cattività all'Università Statale. Secondo il The Northern Exposure Book, la "bibbia" degli amanti della serie, Morty fu pagata 5.000 U$D. Morì il 6 gennaio 1994, probabilmente per una deficienza di rame o cobalto, a 5 anni di età. Un alce in cattività raggiunge in media i 6-7 anni, mentre allo stato selvatico può vivere anche 16 anni. Lasciò il posto ai suoi due figli, Melody e Matilda, nati nella primavera del 1993. Uno di loro, probabilmente, ha girato la scena finale dell'ultimo episodio della serie, il 6.23.
  • Clem Tillman
David J. Guppy interpreta il taglialegna medio, panzone, con camicia a quadri e barba lunga. Si apprende il suo nome in 1.1, e compare in diverse puntate, spesso solo come personaggio di fondo:1.5, 2.2 e 3.5. Un ruolo progressivamente più attivo l'avrà invece l'omologo Hayden Keyes
  • Dave il cuoco
Interpretato in 1.6 da Buffalo Child e poi sempre da William James “Whitee Eaglee” Aquila Bianca, è il cuoco del The Brick, il locale di Holling Vincoeur. Quando vi viene a lavorare Adam avviene sempre qualche battibecco.
Dave è felice durante il "Giorno del Grasso".
L'ultima sua apparizione è in 5.16, da quando viene sostituito da Eugene (Earl Quewezance). In 5.21 viene spiegato che Dave è in vacanza.
È la ragazza di Joel. Suo padre si chiama Milton Charles. Dopo 12 anni insieme, vanno a convivere poco prima che lui parta per Cicely. Si vedrà in 1.4, dopo le prime quattro settimane del soggiorno subpolare di Joel. Lascerà l'interdetto findanzato in 2.1, a sette mesi dalla sua visita a Cicely, proprio quando Joel sta per tornare a New York per due settimane di agognata vacanza. Elaine comunica che lo lascia per un uomo molto più vecchio di lei, tale Dwight, un giudice federale di Louisville in pensione, e va a vivere con lui in Kentucky. Cosa più terribile è che lo lascia per lettera, via posta.
In 3.7 Joel riceve la visita inaspettata dell'ex fidanzata, in cerca di conforto, dopo la morte di Dwight. Maggie lo spinge a superare l'orgoglio ferito di abbandonato e ad esserle amico, ma poi si scopre gelosa della ritrovata sintonia dei due ex e teme che tornino insieme. In realtà, dopo una notte di passione, Joel ed Elaine si rendono conto di non essere più innamorati.
  • Pete Gilliam
Interpretato da Robert Nadir, è l'amministrativo di Anchorage, Stato dell'Alaska, che accoglie il novello dottor Joel Fleischman e lo indirizza a Cicely. Si trova in 1.1, 4.11 e 6.13.
È entusiasticamente innamorato della sua Alaska: ha girato con la moglie (svedese) tutta l'Europa (Scandinavia, Riviera francese, italiana), ma non è risultata di suo gradimento.
È il collega e fidanzato di Maggie O'Connell, morto in un curioso incidente spaziale. Pilota d'aerotaxi, si scopre daltonico. Tradisce Maggie con migliaia di donne, 2.500, a suo dire, definendosi "ammalato di sesso". Tutte le sue compagne sono consce di questo, tranne Maggie, che ne rimane all'oscuro per tutta la loro relazione, durata 17 mesi. Il rapporto con Maggie viene messo in crisi in 1.6 dalla possibilità che lui abbia un melanoma e dal suo timore di essere vittima della "maledizione O'Connell". Morirà poi in 2.7, a causa di un satellite che gli piomba in testa. Maggie scoprirà di esser stata tradita dopo la morte di lui, in 3.1, quando Joanne, una ragazza di Juneau, verrà a piangerlo sulla tomba. All'ultimo Natale lui le aveva regalato l'Opium di Maggie, mentre donò il Calèche di Joanne a Maggie. Joanne racconta che Rick conosceva bene l'arte indiana, cosa di cui Maggie non era a conoscenza.
In 3.4 Maggie è convinta che Rick si sia reincarnato in un husky, poiché, come Rick, non mangia i peperoni, preferisce la carne secca di Holling e la birra e non va d'accordo con Joel.
  • Ron ed Erick
Ron Arthur Bantz (Doug Ballard) ed Erick Reese Hillman (Don McManus) compaiono in 2.7 come acquirenti di un immobile in Cicely di proprietà di Maurice, che vogliono trasformare in albergo. Sono due omosessuali e si sposeranno in 5.21.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 8 1990 1995
Seconda stagione 7 1991 1995
Terza stagione 23 1991-1992 1995
Quarta stagione 25 1992-1993 1995
Quinta stagione 24 1993-1994 1995
Sesta stagione 23 1994-1995 1995-1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ClassicTVHits.com. URL consultato il 6 dicembre 2007.
  2. ^ ClassicTVHits.com. URL consultato il 6 dicembre 2007.
  3. ^ ClassicTVHits.com. URL consultato il 6 dicembre 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione