Un giorno come tanti (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un giorno come tanti
Labor Day film.jpg
Kate Winslet, Josh Brolin e Dylan Minnette in una scena del film
Titolo originaleLabor Day
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2013
Durata111 min
Rapporto2,35 : 1
Generedrammatico
RegiaJason Reitman
Soggettodal romanzo di Joyce Maynard
SceneggiaturaJason Reitman
ProduttoreJason Reitman, Helen Estabrook, Lianne Halfon, Russell Smith
Produttore esecutivoMichael Beugg, Steven M. Rales, Mark Roybal
Casa di produzioneIndian Paintbrush, Mr. Mudd, Right of Way Films
FotografiaEric Steelberg
MontaggioDana E. Glauberman
Effetti specialiChristopher Walsh
MusicheRolfe Kent
ScenografiaSteve Saklad
CostumiDanny Glicker
TruccoRob Fitz
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un giorno come tanti (Labor Day) è un film del 2013 diretto da Jason Reitman.

La pellicola è l'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo del 2009 scritto da Joyce Maynard.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

1987. Adele è depressa, soffre di agorafobia e vive con il figlio tredicenne Henry, che un giorno di fine estate la convince ad andare insieme in un centro commerciale per svagarsi e superare le sue paure. Lì Henry viene avvicinato da un uomo, ferito a una gamba, che gli chiede aiuto.

Adele, sentitasi minacciata, accetta di portare lo sconosciuto a casa con loro. Arrivati a casa l'uomo confessa loro di essere un evaso.

Andato in ospedale per essere operato di appendicite, si è gettato dalla finestra per tentare la fuga e ora è ricercato. Ha la cicatrice che sanguina e una gamba malridotta ma è pronto a partire il giorno dopo per il Canada.

L'uomo da subito tratta bene i suoi ostaggi mostrando umanità e alimentando una complicità che crescerà di ora in ora.

Mentre la polizia scandaglia la città da cima a fondo alla ricerca dell'uomo, Adele e Henry in brevissimo tempo scopriranno in Frank quel marito e quel padre che tanto è mancato loro. Adele supera la sua depressione grazie alla dolcezza e alla comprensione di un uomo cui racconta la sua storia fatta di ripetuti aborti per la sua seconda gravidanza che hanno portato alla rottura col marito e alla sua crisi personale.

Lui ha alle spalle l'omicidio della moglie che lo tradiva. Una circostanza assolutamente fortuita che si lega però anche alla morte per annegamento del figlio cui si allude senza dare una spiegazione precisa.

Adele e Frank si dicono pronti a ripartire insieme e decidono di fuggire verso il Canada. Henry, che è atteso dal primo giorno di scuola, è leggermente destabilizzato, sebbene veda nella "nuova famiglia" solo prospettive positive. Attratto da Eleonor, una ragazzina appena arrivata e che sembra avere una risposta ad ogni sua domanda, Henry partecipa comunque convinto ai preparativi di fuga anche se poi un suo messaggio al padre sarà probabilmente fatale.

Al momento di partire Frank è individuato e raggiunto dalla polizia. Fa giusto in tempo a legare Adele e Henry che in questo modo non potranno essere accusati di complicità. Tornato in carcere dovrà scontare la pena che gli rimaneva più quanto gli viene addebitato per la fuga e il sequestro dei due ostaggi.

Adele scrive a Frank in carcere ma le lettere le tornano indietro. Solo dopo circa venti anni Frank si rifà vivo con Henry dopo aver visto il successo della sua iniziativa imprenditoriale testimoniato da un servizio su una rivista con la ricetta di una torta che è esattamente quella che lui gli insegnò in quei famosi cinque giorni vissuti insieme. Frank apprende così che Adele vive sempre nella stessa casa ed è sola.

Uscito di prigione la raggiunge e i due si abbracciano come se negli ultimi venti anni avessero entrambi aspettato solo quel momento.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film iniziano il 4 giugno e terminano il 17 agosto 2012[1] e si svolgono nello stato del Massachusetts[2].

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La prima clip ufficiale viene diffusa online il 6 settembre 2013[3].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato il 31 agosto 2013 al Telluride Film Festival e successivamente proiettato al Toronto International Film Festival in anteprima mondiale. È stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 25 dicembre 2013, in numero limitato di copie, e dal 31 gennaio 2014 in tutto il paese. In Italia, dopo vari rinvii per l'uscita in sala, è arrivato direttamente nel mercato home video a partire dal 18 giugno 2014.

Divieto[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata vietata ai minori di 13 anni negli Stati Uniti d'America per la presenza di violenza e sessualità[4].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Riprese, IMDb Official Site. URL consultato il 7 agosto 2013.
  2. ^ (EN) Location, IMDb Official Site. URL consultato il 7 agosto 2013.
  3. ^ (IT) Clip, bestmovie.it. URL consultato il 7 agosto 2013.
  4. ^ (EN) Rating, IMDb Official Site. URL consultato il 7 agosto 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema