Un gioco da ragazze (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un gioco da ragazze
Titolo originaleUn gioco da ragazze
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2008
Durata96 min
Rapporto1,85 : 1
Generedrammatico
RegiaMatteo Rovere
SoggettoAndrea Cotti
SceneggiaturaSandrone Dazieri, Teresa Ciabatti, Andrea Cotti, Matteo Rovere
ProduttoreMaurizio Totti
Casa di produzioneColorado Film, Rai Cinema
Distribuzione (Italia)01 Distribution
FotografiaArnaldo Catinari
MontaggioClaudio Di Mauro
MusicheAndrea Farri
ScenografiaEugenia F. Di Napoli
CostumiMonica Celeste
Interpreti e personaggi

Un gioco da ragazze è un film del 2008 diretto da Matteo Rovere, all'esordio come regista.

La pellicola è l'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Andrea Cotti. Il film ha partecipato, in concorso, al Festival Internazionale del Film di Roma 2008, ed è stato presentato in anteprima il 25 ottobre 2008.

Inizialmente vietato ai minori di 18 anni, dopo il ricorso alla Commissione di Revisione Cinematografica da parte dei produttori, il film è stato poi vietato solamente ai minori di 14 anni, senza che sia stato effettuato alcun taglio rispetto al montaggio iniziale. Nel primo week-end di programmazione in Italia il film ha incassato 250.000 euro.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Elena è una giovane ragazza italiana, di famiglia ricca, delle notti in discoteca e padrona della scuola. Elena ha due amiche Michela e Alice che tratta come due schiave e che devono reggerle il gioco.

Queste tre ragazze sono condizionate dalla televisione e dalle riviste di moda, quindi fissate con la dieta al punto di essere anoressiche, il loro modello di donna è la modella Kate Moss.Elena prende in giro quelle che sono considerate le più "sfigate" in quanto "secchione" e studiose. Elena è per questo una bulla, e fa anche abuso di droghe, nascondendo dietro questi atteggiamenti un profondo disagio psicologico, derivato dalla poca presenza dei genitori, troppo presi da impegni mondani e lavorativi.Mario Landi un nuovo professore della provincia toscana, arriva in paese e scopre la vera personalità delle tre ragazze. Elena organizza un gioco molto pericoloso, tentando di rovinare la famiglia del professore e non solo, riuscendo nel suo nefasto intento.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema