Un dollaro tra i denti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un dollaro tra i denti
Titolo originale Un dollaro tra i denti
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia, USA
Anno 1967
Durata 86 min
Colore colore
Audio mono
Rapporto 1,85 : 1
Genere drammatico, western
Regia Luigi Vanzi
Soggetto Giuseppe Mangione, Warren Garfield
Sceneggiatura Giuseppe Mangione, Warren Garfield
Produttore Massimo Gualdi, Carlo Infascelli, Roberto Infascelli, Allen Klein
Produttore esecutivo James Hager
Casa di produzione Primex Italiana, Taka Productions
Fotografia Marcello Masciocchi
Montaggio Maurizio Lucidi
Musiche Benedetto Ghiglia
Scenografia Carmelo Patrono
Costumi Carmelo Patrono
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un dollaro tra i denti è un film del 1967, diretto da Luigi Vanzi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un giovane avventuriero chiamato "Lo Straniero", travestito da capitano dell'esercito americano, aiuta il bandito Aguila ad impossessarsi di una grande quantità d'oro; ma quando, come nei patti, pretende la sua parte di bottino; è beffato e percosso dagli uomini della banda. Deciso a vendicarsi, "Lo Straniero" segue passo passo gli uomini di Aguila, che, per impadronirsi nuovamente del pericoloso e misterioso avversario, fa prigioniera e sevizia una giovane donna evidentemente legata sentimentalmente al rivale. Doppiamente colpito, "Lo Straniero" reagisce uccidendo a uno a uno gli uomini di Aguila e affrontando alla fine lo stesso capo banda che uccide in duello. Finalmente unico proprietario del bottino, al superstite si ripresenta il tenente dell'esercito americano al quale l'oro era stato sottratto con l'inganno e la violenza. "Lo Straniero", allora, restituisce l'oro del quale trattiene una buona parte per le taglie guadagnate con lo sterminio dell'intera banda.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema