Un colpo di mano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un colpo di mano
Titolo originaleA Loint of Paw
Altri titoliA lorma di negge, Una nicchia nel tempo, Lura dex
AutoreIsaac Asimov
1ª ed. originale1957
1ª ed. italiana1975
Genereracconto
Sottogenerefantascienza, giallo
Lingua originale inglese

Un colpo di mano (A Loint of Paw) è un racconto giallo di fantascienza di Isaac Asimov pubblicato per la prima volta nel 1957 nel numero di agosto della rivista The Magazine of Fantasy & Science Fiction.

Successivamente è stato incluso nell'antologia Misteri. I racconti gialli di Isaac Asimov (Asimov's Mysteries) del 1968.

È stato pubblicato varie volte in italiano a partire dal 1975[1], anche con i titoli A lorma di negge, Lura dex, Una nicchia nel tempo.

Il titolo originale del racconto è un gioco di parole sull'espressione anglosassone "a point of law" (detta anche "question of law"), che indica una domanda a cui si deve dare risposta interpretando la legge.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un criminale di nome Stein ha rubato più di 100.000 dollari con una truffa e poi, tramite una macchina del tempo, ha viaggiato fino al giorno dopo che il suo crimine è caduto in prescrizione. La storia racconta del processo a Stein, dell'accusa e della difesa, e di come il verdetto del giudice viene espresso con un gioco di parole.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Edizioni di Un colpo di mano, su Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Fantascienza.com. (aggiornato fino al gennaio 2010)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]