Un cielo radioso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un cielo radioso
晴れゆく空
(Hareyuku sora)
Generefantascienza
Manga
AutoreJirō Taniguchi
EditoreShūeisha
Targetseinen
1ª edizione2005
Tankōbonunico
Editore it.Coconino Press
Collana 1ª ed. it.Coconino Cult
1ª edizione it.2008
Volumi it.unico
Testi it.Francesca Scala

Un cielo radioso ( Hareyuku sora?) è un manga scritto e disegnato dal mangaka giapponese Jirō Taniguchi. È stato pubblicato per la prima volta in Giappone nel 2005 ad opera della Shūeisha. Nel 2008 la Coconino Press ne ha realizzato una versione italiana, con senso di lettura occidentale[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Avviene un drammatico incidente nella notte. Kazuhiro Kubota, onesto lavoratore e padre di famiglia, investe per una tragica fatalità con il suo furgone il giovane Takuya Onodera. La corsa in ospedale si rivela del tutto inutile per Kazuhiro, che perde la vita.

Il suo spirito si risveglia però nel corpo di Takuya, sopravvissuto per miracolo e risvegliatosi dopo un periodo di coma. La seconda possibilità concessagli misericordiosamente convince l'uomo a rimediare a tutti gli errori della sua vita mortale, primo fra tutti la scarsa presenza in famiglia, dovuta ad eccessiva abnegazione al lavoro, e il terrore di non aver saputo manifestare nel migliore dei modi il proprio incondizionato affetto nei confronti della moglie Michiko e della figlia Tomomi.

Kazuhiro ha solamente pochi giorni per ritrovare la pace con se stesso e con i propri rimorsi, prima che lo spirito di Takuya torni a rivendicare il possesso del suo legittimo corpo.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un cielo radioso[collegamento interrotto], Coconino Press. URL consultato il 10 maggio 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga