Umberto Borghi (baritono)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search


Umberto Borghi (foto Piccagliani) dalle teche RAI RadiocorriereTV n.10 anno 1955

Umberto Borghi (Mantova, 17 gennaio 1929Milano, 1 febbraio 2009) è stato un baritono italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Mantova nel 1929 da Paolo e Irma Sassi. Mentre studia al conservatorio di Parma, prende lezioni di canto a Mantova dal maestro Ettore Campogalliani. In seguito vinta una borsa di studio istituita dalTeatro lirico sperimentale Adriano Belli di Spoleto[1] per avviare alla carriera giovani cantanti lirici europei, inizia la sua attività musicale che coprirà un arco di tempo superiore a quaranta anni. In questo periodo si esibisce in prestigiosi palcoscienici, dal Teatro alla Scala al Teatro dell'Opera di Roma, dal Teatro Massimo di Palermo al Teatro comunale di Bologna, dal Teatro Regio di Parma al Teatro Petruzzelli di Bari, dall'Arena di Verona al Teatro Massimo di Cagliari[2] e ancora nei teatri di Modena, Genova, Pesaro, Iesi, Padova, Lecce, Pavia e tanti altri. Frequenti anche le tourneé all'estero: in America del Nord[3][4], Cile[5][6], Equador, Colombia, Israele, Francia, Svizzera, Germania.[7]

Repertorio[modifica | modifica wikitesto]

- nei teatri

Manon (Massenet), Rigoletto, Pigmalione, Margherita da Cortona di Licinio Refice, Giulietta e Romeo (Vaccaj), I Capuleti e i Montecchi, Pagliacci (Tonio e Silvio), La bohème (Marcello e Schaunard interpretato anche al Teatro alla Scala), La forza del destino, Andrea Chénier, La traviata, Madama Butterfly, Il trovatore, Tosca, Aida, Werther (opera), Lucia di Lammermoor, Italiana in Algeri, Falstaf (Fort), Luisa Miller, Il tabarro, Le nozze di Figaro, Otello , Cavalleria rusticana, Il barbiere di Siviglia, Elisir d'Amore, Il cappello di paglia di Firenze, Carmen , La fanciulla del West[7]

- negli oratori

Cristo sul Monte degli Ulivi (Beethoven), Stabat Mater di Karol Szymanowski, Resurrezione di Lazzaro di Perosi, Resurrezione di Cristo di Perosi, Requiem di Fauré, L'Orfeo di C.Monteverde[7]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1955 - Umberto Borghi (Pimmalione), Ilva Ligabue (Galatea), Gabriella Carturan (Venere), Mariella Adani (Amore) - Direttore: Ennio Gerelli - Orchestra e Coro della RAI di Milano - Registrazione di una trasmissione radiofonica del 19 giugno 1955 - LP: Mauro R. Fuguette «Cherubini Series» MRF/C-03 (con Il crescendo); Melodram MEL 153 (con Elisa e L'hôtellerie portugaise) (1981)[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Teatro Lirico Sperimentale Adriano Belli di Spoleto, Elenco vincitori dal 1947, su tls-belli.it. URL consultato il 7 gennaio 2018.
  2. ^ Teatro Massimo di Cagliari, Stagione lirica 1967, su sardegnaspettacolo.it. URL consultato il 7 gennaio 2018.
  3. ^ Daily Independent Journal from San Rafael, California ·, Page 33, su newspapers.com, 1957. URL consultato il 7 gennaio 2018.
  4. ^ Sausalito News, Number 26, 29 June 1957, NEW OPERAS HERE IN FALL, su cdnc.ucr.edu. URL consultato il 7 gennaio 2018.
  5. ^ TEMPORADA LIRICA INTERNACIONAL I96I, in El Mandarín Mila- groso - Revista Musical Chilena, 1961, p. 116.
    «En el Teatro Municipal, bajo los auspicios de la Ilustre Municipalidad de Santiago y la Embajada de Italia, se presentó la Companía de Opera Italiana con la Orquesta Filarmónica de Chile y el Ballet de Arte Moderno. La dirección artística estuvo a cargo de los maestros Manlio Pasotto y Carlos Santelices. Actuaron como directores de la orquesta los maestros Angelo Costaguta, Juan Pablo Izquierdo, Juan Matteucci y Silvia Tagliapietra. La "regie" fue realizarla por Teresa Pastari y Piero Picuti y como directores de los coros actuaron Atilio Bordonalli, Enrique Guisti y Lina Santelices. En esta temporada que se inició el 7 de septiembre se presentó "Tosca", con Rena Canachi, Febo Villani y Umberto Borghi; "Boheme", con Elga Engdahl, Tito Bruno y Umberto Borghi; "Traviata", con Lucía Cappelino, Ismildo Tedeschi y Umberto Borghi; "Rigoletto", con Vittorio Manfredini, Liliana Silva y Carlos Clerc; "Aida", con Ileana Dall'Ara, María Luisa Castellano, Rolando Massaro, Vittorio Manfredini y Cino Belloni, terminando el 23 de septiembre con "Otello", que fue cantado por Rolando Massaro, Rena Canachi y Umberto Borghi.».
  6. ^ Alvarez
  7. ^ a b c Fonte: opuscolo per presentare programma e cantanti della Compagnia del bel canto italiano che si esibiva in un Concerto di Natale nel 1986 all'Auditoriun di Guardamiglio. Il documento è consultabile attraverso il paragrafo Altri progetti, Wikimedia Commons.
  8. ^ Recording of Pimmalione by Luigi Cherubini, operadis-opera-discography.org.uk. URL consultato il 7 gennaio 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]