Ulundi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ulundi
città
Localizzazione
StatoSudafrica Sudafrica
ProvinciaKwaZulu-Natal
DistrettoZululand
Municipalità localeUlundi
Territorio
Coordinate28°20′S 31°25′E / 28.333333°S 31.416667°E-28.333333; 31.416667 (Ulundi)Coordinate: 28°20′S 31°25′E / 28.333333°S 31.416667°E-28.333333; 31.416667 (Ulundi)
Altitudine540 m s.l.m.
Superficie10,27 km²
Abitanti25 100 (2009)
Densità2 444,01 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale3838
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Sudafrica
Ulundi
Ulundi

Ulundi fu un tempo la capitale del regno Zulu in Sudafrica, e successivamente del bantustan di KwaZulu. Ora è parte della provincia di KwaZulu-Natal e dal 1994 al 2004 ne è stata capitale, a tempi alterni, con Pietermaritzburg. È sede di un aeroporto. La popolazione della città era di 25.100 persone al censimento del 2009.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Monumento ai re zulu, nei pressi di Ulundi

Ulundi fu fondata da Cetshwayo, quando questi divenne re degli Zulù, il 1º settembre 1873; era infatti tradizione che il nuovo re fondasse una nuova capitale. "Ulundi" (letteralmente "il luogo elevato") sorse nei pressi di Ondini, l'insediamento fondato dal padre di Cetshwayo, Mpande.

Il 4 luglio 1879 l'esercito britannico catturò e rase al suolo la città nella Battaglia di Ulundi, che concluse la Guerra Anglo-Zulù.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN134953332 · GND: (DE4509141-9