Ulrich Walter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ulrich Hans Walter
Ulrich Walter2.jpg
Astronauta della DLR
NazionalitàGermania Germania
StatusRitirato
Data di nascita9 febbraio 1954
Selezione1987 (gruppo 2 DLR)
Primo lancio26 aprile 1993
Ultimo atterraggio6 maggio 1993
Altre attivitàFisico
Tempo nello spazio9 giorni, 23 ore e 40 minuti
Missioni
Data ritiromaggio 1993

Ulrich Hans Walter (Iserlohn, 9 febbraio 1954) è un ex astronauta e fisico tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Walter nasce a Iserlohn nel Sauerland. Dopo quattro anni alle Volksschule nel 1964 frequenta Märkische Gymnasium di Iserlohn. Consegue il diploma nel 1972 con successo e volontariamente si arruola nelle forze armate. Trascorse due anni nella Bundeswehr e gli ultimi dodici mesi nella Heeresflugabwehrschule di Rendsburg. Fu congedato come tenente della riserva.

Nel 1974 iniziò gli studi di fisica all'Università di Colonia. Dopo quattro semestri conseguì il Vordiplom e nel 1980 proseguì gli studi in fisica sperimentale (Fisica della materia condensata). Divenne ricercatore al II. Physikalischen Institut dell'Università di Colonia, lavorando per il suo dottorato („Neutronenstreuung an zwischenvalenten Systemen“). Fu promosso nel 1985.

Lavorò per due anni come post-dottorato negli Stati Uniti, sulla fisica della materia condensata. I primo anno lo passò al "Materials Science and Technology Division" presso il Argonne National Laboratory vicino Chicago. Successivamente fino all'estate del 1987 presso la University of California a Berkeley (California).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ulrich Walter: In 90 Minuten um die Erde. Stürtz-Verlag, Würzburg 1997. ISBN 3-8003-0876-2
  • Ulrich Walter: Zivilisationen im All - Sind wir allein im Universum? Spektrum Akademie Verlag, Heidelberg 1999. ISBN 3-8274-0486-X
  • Ulrich Walter: Zu Hause im Universum. rowohlt, Berlin 2002. ISBN 3-87134-450-8
  • Ulrich Walter: Astronautics. Wiley-VCH, Berlin 2007. ISBN 3-527-40685-9

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN3257357 · ISNI: (EN0000 0000 6665 012X · LCCN: (ENno98099103 · GND: (DE118017993 · BNF: (FRcb161086102 (data)