Ugo di Ginevra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Ugo di Ginevra (... – 20 novembre 1365) è stato un nobile francese, ultimo signore della baronia di Gex. Fu uno dei figli più giovani del conte di Ginevra Amedeo II di Ginevra e di sua moglie Agnese di Chalon. Ebbe un ruolo importante nelle lotte Delfinato-Savoia del XIV secolo.

Stemma dei conti di Ginevra

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ugo fu un nemico della casa rivale di Casa Savoia. In omaggio ai Delfini del Viennois, nel 1323 accettò di partecipare alla guerra contro i conti di Savoia.[1]

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Ugo sposò nel 1308 la ricca ereditiera Isabella d'Anthon,[2] figlia di Guichard VI d'Anthon e di Léonnette Thoire-Villars. Ebbero due figli:

  • Aimon o Aymon († 1369), sposò Beatrix de Montbel, poi nel 1361 Jeanne de Vergy, vedova di Geoffrey de Charny († 1356). Tutti i titoli e le terre passarono a sua sorella Beatrice, che aveva sposato Federico II di Saluzzo
  • Beatrice o Beatrix († 31 agosto 1392), sposò Federico II di Saluzzo

Ugo sposò in seconde nozze, nel 1351, Eleonora, figlia di Guillaume de Joinville. Non ebbero figli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Alexandre Malgouverné et Alain Mélo, Histoire du Pays de Gex, volume 1, des origines à 1601, Feigères-Peron, Intersections, 1986.
  2. ^ (FR) Alain Hourseau, Autour du Saint Suaire et de la collégiale de Lirey (Aube), Books on Demand France, 2012, 270 p.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Alexandre Malgouverné et Alain Mélo, Histoire du Pays de Gex, volume 1, des origines à 1601, Feigères-Peron, Intersections, 1986.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]