Ugo Maccabruni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ugo Maccabruni (Mantova, 12 dicembre 1923Virgilio, 28 aprile 1998) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu avviato agli studi ginnasiali dal padre chirurgo, appassionato d'arte. Si diede poi agli studi tecnici, diplomandosi geometra. Appassionatosi alla pittura, allestì la sua prima mostra personale a Mantova nel 1947. Divenne amico di pittori mantovani, tra i quali Gino Donati, Giuseppe Facciotto, Carlo Zanfrognini e Vindizio Nodari Pesenti. Dopo la seconda guerra mondiale avviò diverse attività imprenditoriali, tra queste un negozio di antichità a Roma e un ristorante a Peschiera del Garda. Girò un cortometraggio sul battistero di Parma. Dopo aver partecipato a numerose mostre nella sua città natale, negli anni Sessanta decise di girare il mondo per dipingere. Fu in India, Israele, Giordania, Kenya, Grecia, Inghilterra e Francia. Rientrò a Mantova negli anni Settanta.

Mostre[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Adalberto Sartori, Arianna Sartori, Artisti a Mantova nei secoli XIX e XX, Dizionario biografico, Vol. IV, Bozzolo, 2001.