Ufficio delle Nazioni Unite per i servizi ed i progetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ufficio delle Nazioni Unite per i servizi ed i progetti
(EN) United Nations Office for Project Services
(AR) مكتب الأمم المتحدة لخدمات المشاريع
(ZH) 聯合國項目事務廳
(FR) Bureau des Nations Unies pour les services d'appui aux projets
(RU) Управление Организации Объединенных Наций по обслуживанию проектов
(ES) Oficina de Naciones Unidas de Servicios para Proyectos
Abbreviazione UNOPS
Tipo agenzia specializzata dell'Organizzazione delle Nazioni Unite
Fondazione dicembre 1974
Sede centrale Danimarca Copenaghen
Presidente Norvegia Grete Faremo
Lingue ufficiali inglese, francese, spagnolo, arabo, cinese, russo
Sito web

L'Ufficio delle Nazioni Unite per i servizi ed i progetti (UNOPS dall'inglese United Nations Office for Project Services) è un ufficio delle Nazioni Unite dedicato la perfezionamento e alla supervisione dei progetti e dei servizi forniti dalle agenzie dell'ONU.

Il compito dell'UNOPS è di fornire appoggio logistico alle agenzie ONU in operazioni delicate come lo sminamento, l'organizzazione di elezioni e la creazione di infrastrutture.

L'Ufficio è diretto da un consiglio di gestione composto da 36 rappresentanti di altrettante nazioni che vengono scelti a rotazione triennale, presieduto dal 2014 dalla norvegese Grete Faremo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN157127319 · LCCN: (ENnr96019379 · ISNI: (EN0000 0001 2181 2268 · BNF: (FRcb13191831b (data)
Nazioni Unite Portale Nazioni Unite: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nazioni Unite