Ubi lex voluit dixit, ubi noluit tacuit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Ubi lex voluit dixit, ubi noluit tacuit (LA) (trad. "Dove la legge ha voluto ha detto, dove non ha voluto ha taciuto") è un brocardo latino evocato a proposito dell'interpretazione della legge: se, infatti, in un disposto normativo non è stata prevista una fattispecie o non è stato analizzato un determinato aspetto, si deve presupporre che il legislatore non lo abbia voluto normare (difetto di norma) e che pertanto non si debba procedere a interpretazioni estensive.

Il brocardo richiama l'interprete ad attenersi al testo della norma, ossia a non dedurre conseguenze dal silenzio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]