Ualdia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ualdia
città
Localizzazione
Stato Etiopia Etiopia
Regione Amhara
Zona Semien Wollo
Territorio
Coordinate 11°50′N 39°41′E / 11.833333°N 39.683333°E11.833333; 39.683333 (Ualdia)Coordinate: 11°50′N 39°41′E / 11.833333°N 39.683333°E11.833333; 39.683333 (Ualdia)
Altitudine 2,112 m s.l.m.
Abitanti 42 710[1] (2005)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Etiopia
Ualdia
Ualdia

Ualdia è una città mercato collinare, capitale della Zona di Semien Uollo, e della sua omonima woreda, nell'Etiopia settentrionale. È situata a nord di Dessiè e a sud-est di Lalibela, nella Regione di Amhara. Il suo duomo è intitolato a Weldiya Gebri'el. A Ualdia vi ci si può trovare una fabbrica artigianale che lavora il travertino a scopo edile.[2]

Il missionario Johann Ludwig Krapf, passato per la città di UWaldia nell'Aprile del 1842, dice che la città era il quartier-generale del Dejazmach ( titolo nobiliare Etiope ) Faris Aligas e di suo fratello Birru Aligas.[3] Nel 1890, Ualdia, era il centro amministrativo della Provincia di Yejju. Al tempo, la città era rinomata per i muli che vi ci si vendevano nel mercato del martedì.[2] Nel novembre del 1988 la città è stata il bersaglio di un attacco aereo, senza morti, da parte del regime Derg.[4]

Nel 1994, Ualdia, contava 24.533 abitanti, di cui il 79,75% di religione ortodossa etiope e il 19,44% di religione Islamica.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Africa Orientale Portale Africa Orientale: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa Orientale