UEFA Champions League 2017-2018 (fase a gironi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UEFA Champions League 2017-2018 - Fase a gironi
UEFA Champions League 2017-2018 - Group stage
Competizione UEFA Champions League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore UEFA
Date dal 12 settembre 2017
al 6 dicembre 2017
Partecipanti 32
Statistiche (al 1º novembre 2017)
Miglior marcatore Portogallo Cristiano Ronaldo (6)
Incontri disputati 64
Gol segnati 204 (3,19 per incontro)
Pubblico 2 836 145
(44 315 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg UCL 2016-2017 GS

La fase a gironi della UEFA Champions League 2017–2018 si disputa tra il 12 settembre 2017 e il 6 dicembre 2017. Partecipano a questa fase della competizione 32 club: 16 di essi si qualificheranno alla successiva fase a eliminazione diretta, che condurrà alla finale di Kiev (Ucraina) del 26 maggio 2018[1].

Date[modifica | modifica wikitesto]

Fase Sorteggio Turno Data
Fase a gironi 24 agosto 2017,
ore 18:00 CEST[2]
(Monaco)
Prima giornata 12-13 settembre 2017
Seconda giornata 26-27 settembre 2017
Terza giornata 17-18 ottobre 2017
Quarta giornata 31 ottobre-1º novembre 2017
Quinta giornata 21-22 novembre 2017
Sesta giornata 5-6 dicembre 2017

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Primi e secondi classificati (alla fase a eliminazione diretta)
Terzi classificati (alla fase a eliminazione diretta della UEFA Europa League)
Quarti classificati (eliminati)
Urna 1
Squadre Coeff
Spagna Real Madrid 176.999
Germania Bayern Monaco 154.899
Inghilterra Chelsea 106.192
Italia Juventus 140.666
Portogallo Benfica 111.866
Francia Monaco 62.333
Russia Spartak Mosca 18.606
Ucraina Šachtar 87.526
Urna 2
Squadre Coeff
Spagna Barcellona 151.999
Spagna Atlético Madrid 142.999
Francia Paris Saint-Germain 126.333
Germania Borussia Dortmund 124.899
Spagna Siviglia 112.999
Inghilterra Manchester City 100.192
Portogallo Porto 98.866
Inghilterra Manchester Utd 95.192
Urna 3
Squadre Coeff
Italia Napoli 88.666
Inghilterra Tottenham 77.192
Svizzera Basilea 74.415
Grecia Olympiakos 64.580
Belgio Anderlecht 58.480
Inghilterra Liverpool 56.192
Italia Roma 53.666
Turchia Beşiktaş 45.840
Urna 4
Squadre Coeff
Scozia Celtic 42.785
Russia CSKA Mosca 39.606
Portogallo Sporting Lisbona 36.866
Cipro APOEL 26.210
Paesi Bassi Feyenoord 23.212
Slovenia Maribor 21.125
Azerbaigian Qarabağ 18.050
Germania RB Lipsia 15.899

Sorteggio[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 1ª fascia 2ª fascia 3ª fascia 4ª fascia
A Portogallo Benfica Inghilterra Manchester Utd Svizzera Basilea Russia CSKA Mosca
B Germania Bayern Monaco Francia Paris Saint-Germain Belgio Anderlecht Scozia Celtic
C Inghilterra Chelsea Spagna Atlético Madrid Italia Roma Azerbaigian Qarabağ
D Italia Juventus Spagna Barcellona Grecia Olympiakos Portogallo Sporting Lisbona
E Russia Spartak Mosca Spagna Siviglia Inghilterra Liverpool Slovenia Maribor
F Ucraina Šachtar Inghilterra Manchester City Italia Napoli Paesi Bassi Feyenoord
G Francia Monaco Portogallo Porto Turchia Beşiktaş Germania RB Lipsia
H Spagna Real Madrid Germania Borussia Dortmund Inghilterra Tottenham Cipro APOEL

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V N P GF GS DR Pt Qualificazione MAN BAS CSK BEN
1 Inghilterra Manchester Utd 4 4 0 0 10 1 +9 12 Qualificazione agli ottavi di finale della UCL 3–0 5 dic 2017 2–0
2 Svizzera Basilea 4 2 0 2 8 5 +3 6 22 nov 2017 1–2 5–0
3 Russia CSKA Mosca 4 2 0 2 5 8 −3 6 Qualificazione ai sedicesimi di finale della UEL 1–4 0–2 22 nov 2017
4 Portogallo Benfica 4 0 0 4 1 10 −9 0 0–1 5 dic 2017 1–2
Dati aggiornati al 31 ottobre 2017. Fonte: UEFA.com - Gruppo A, it.uefa.com.
Regole per la qualificazione: (EN) Regulations of the UEFA Champions League 2015-18 cycle - § 16 Match system – group stage, uefa.com.
Lisbona
12 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Benfica 1 – 2
referto
CSKA Mosca Estádio do Sport Lisboa e Benfica (38 323[3] spett.)
Arbitro Spagna Alberto Undiano Mallenco

Manchester
12 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Manchester Utd 3 – 0
referto
Basilea Old Trafford (73 854[3] spett.)
Arbitro Francia Ruddy Buquet

Basilea
27 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Basilea 5 – 0
referto
Benfica St. Jakob-Park (34 111[4] spett.)
Arbitro Scozia Craig Thomson

Mosca
27 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
CSKA Mosca 1 – 4
referto
Manchester Utd Stadion CSKA Moskva (29 073[4] spett.)
Arbitro Svezia Jonas Eriksson

Lisbona
18 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Benfica 0 – 1
referto
Manchester Utd Estádio do Sport Lisboa e Benfica (57 684[5] spett.)
Arbitro Germania Felix Zwayer

Mosca
18 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
CSKA Mosca 0 – 2
referto
Basilea Stadion CSKA Moskva (27 996[5] spett.)
Arbitro Paesi Bassi Björn Kuipers

Basilea
31 ottobre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Basilea 1 – 2
referto
CSKA Mosca St. Jakob-Park (33 303[6] spett.)
Arbitro Serbia Milorad Mažić

Manchester
31 ottobre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Manchester Utd 2 – 0
referto
Benfica Old Trafford (74 437[6] spett.)
Arbitro Lituania Gediminas Mažeika

Mosca
22 novembre 2017, ore 18:00 CET
5ª giornata
CSKA Mosca  – 
referto
Benfica Stadion CSKA Moskva
Arbitro Germania Deniz Aytekin

Basilea
22 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Basilea  – 
referto
Manchester Utd St. Jakob-Park
Arbitro Italia Daniele Orsato

Lisbona
5 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Benfica  – 
referto
Basilea Estádio do Sport Lisboa e Benfica

Manchester
5 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Manchester Utd  – 
referto
CSKA Mosca Old Trafford

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V N P GF GS DR Pt Qualificazione PSG BAY CEL AND
1 Francia Paris Saint-Germain (Q) 4 4 0 0 17 0 +17 12 Qualificazione agli ottavi di finale della UCL 3–0 22 nov 2017 5–0
2 Germania Bayern Monaco (Q) 4 3 0 1 8 4 +4 9 5 dic 2017 3–0 3–0
3 Scozia Celtic 4 1 0 3 4 10 −6 3 Qualificazione ai sedicesimi di finale della UEL 0–5 1–2 5 dic 2017
4 Belgio Anderlecht 4 0 0 4 0 15 −15 0 0–4 22 nov 2017 0–3
Dati aggiornati al 31 ottobre 2017. Fonte: UEFA.com - Gruppo B, it.uefa.com.
Regole per la qualificazione: (EN) Regulations of the UEFA Champions League 2015-18 cycle - § 16 Match system – group stage, uefa.com.
(Q) Qualificata alla fase indicata.
Monaco di Baviera
12 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Bayern Monaco 3 – 0
referto
Anderlecht Fußball Arena München (70 000[3] spett.)
Arbitro Italia Paolo Tagliavento

Glasgow
12 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Celtic 0 – 5
referto
Paris Saint-Germain Celtic Park (57 562[3] spett.)
Arbitro Italia Daniele Orsato

Anderlecht
27 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Anderlecht 0 – 3
referto
Celtic Constant Vanden Stock Stadium (19 898[4] spett.)
Arbitro Spagna Jesús Gil Manzano

Parigi
27 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Paris Saint-Germain 3 – 0
referto
Bayern Monaco Parc des Princes (46 252[4] spett.)
Arbitro Spagna Antonio Mateu Lahoz

Anderlecht
18 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Anderlecht 0 – 4
referto
Paris Saint-Germain Constant Vanden Stock Stadium (19 108[5] spett.)
Arbitro Rep. Ceca Pavel Královec

Monaco di Baviera
18 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Bayern Monaco 3 – 0
referto
Celtic Fußball Arena München (70 000[5] spett.)
Arbitro Russia Sergej Karasëv

Glasgow
31 ottobre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Celtic 1 – 2
referto
Bayern Monaco Celtic Park (58 269[6] spett.)
Arbitro Paesi Bassi Danny Makkelie

Parigi
31 ottobre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Paris Saint-Germain 5 – 0
referto
Anderlecht Parc des Princes (46 403[6] spett.)
Arbitro Spagna David Fernández Borbalán

Anderlecht
22 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Anderlecht  – 
referto
Bayern Monaco Constant Vanden Stock Stadium
Arbitro Inghilterra Anthony Taylor

Parigi
22 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Paris Saint-Germain  – 
referto
Celtic Parc des Princes
Arbitro Grecia Tasos Sidīropoulos

Monaco di Baviera
5 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Bayern Monaco  – 
referto
Paris Saint-Germain Fußball Arena München

Glasgow
5 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Celtic  – 
referto
Anderlecht Celtic Park

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V N P GF GS DR Pt Qualificazione ROM CHE ATL QAR
1 Italia Roma 4 2 2 0 8 4 +4 8 Qualificazione agli ottavi di finale della UCL 3–0 0–0 5 dic 2017
2 Inghilterra Chelsea 4 2 1 1 11 7 +4 7 3–3 5 dic 2017 6–0
3 Spagna Atlético Madrid 4 0 3 1 2 3 −1 3 Qualificazione ai sedicesimi di finale della UEL 22 nov 2017 1–2 1–1
4 Azerbaigian Qarabağ 4 0 2 2 2 9 −7 2 1–2 22 nov 2017 0–0
Dati aggiornati al 31 ottobre 2017. Fonte: UEFA.com - Gruppo C, it.uefa.com.
Regole per la qualificazione: (EN) Regulations of the UEFA Champions League 2015-18 cycle - § 16 Match system – group stage, uefa.com.
Londra
12 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Chelsea 6 – 0
referto
Qarabağ Stamford Bridge (41 150[3] spett.)
Arbitro Grecia Tasos Sidīropoulos

Roma
12 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Roma 0 – 0
referto
Atlético Madrid Stadio Olimpico (36 064[3] spett.)
Arbitro Serbia Milorad Mažić

Baku
27 settembre 2017, ore 18:00 CEST
2ª giornata
Qarabağ 1 – 2
referto
Roma Tofig Bahramov Republican stadium (67 200[4] spett.)
Arbitro Portogallo Artur Dias

Madrid
27 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Atlético Madrid 1 – 2
referto
Chelsea Estadio Metropolitano (60 643[4] spett.)
Arbitro Turchia Cüneyt Çakır

Baku
18 ottobre 2017, ore 18:00 CEST
3ª giornata
Qarabağ 0 – 0
referto
Atlético Madrid Tofig Bahramov Republican stadium (47 923[5] spett.)
Arbitro Francia Ruddy Buquet

Londra
18 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Chelsea 3 – 3
referto
Roma Stamford Bridge (41 105[5] spett.)
Arbitro Slovenia Damir Skomina

Madrid
31 ottobre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Atlético Madrid 1 – 1
referto
Qarabağ Estadio Metropolitano (55 893[6] spett.)
Arbitro Germania Deniz Aytekin

Roma
31 ottobre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Roma 3 – 0
referto
Chelsea Stadio Olimpico (55 036[6] spett.)
Arbitro Svezia Jonas Eriksson

Baku
22 novembre 2017, ore 18:00 CET
5ª giornata
Qarabağ  – 
referto
Chelsea Tofig Bahramov Republican stadium
Arbitro Portogallo Manuel de Sousa

Madrid
22 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Atlético Madrid  – 
referto
Roma Estadio Metropolitano
Arbitro Paesi Bassi Björn Kuipers

Londra
5 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Chelsea  – 
referto
Atlético Madrid Stamford Bridge

Roma
5 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Roma  – 
referto
Qarabağ Stadio Olimpico

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V N P GF GS DR Pt Qualificazione BAR JUV SPO OLY
1 Spagna Barcellona 4 3 1 0 7 1 +6 10 Qualificazione agli ottavi di finale della UCL 3–0 5 dic 2017 3–1
2 Italia Juventus 4 2 1 1 5 5 0 7 22 nov 2017 2–1 2–0
3 Portogallo Sporting Lisbona 4 1 1 2 5 6 −1 4 Qualificazione ai sedicesimi di finale della UEL 0–1 1–1 22 nov 2017
4 Grecia Olympiakos 4 0 1 3 3 8 −5 1 0–0 5 dic 2017 2–3
Dati aggiornati al 31 ottobre 2017. Fonte: UEFA.com - Gruppo D, it.uefa.com.
Regole per la qualificazione: (EN) Regulations of the UEFA Champions League 2015-18 cycle - § 16 Match system – group stage, uefa.com.
Barcellona
12 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Barcellona 3 – 0
referto
Juventus Camp Nou (78 656[3] spett.)
Arbitro Slovenia Damir Skomina

Il Pireo
12 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Olympiakos 2 – 3
referto
Sporting Lisbona Stadio Geōrgios Karaiskakīs (30 168[3] spett.)
Arbitro Ungheria Viktor Kassai

Torino
27 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Juventus 2 – 0
referto
Olympiakos Juventus Stadium (33 460[4] spett.)
Arbitro Germania Tobias Stieler

Lisbona
27 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Sporting Lisbona 0 – 1
referto
Barcellona José Alvalade (48 575[4] spett.)
Arbitro Romania Ovidiu Hațegan

Barcellona
18 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Barcellona 3 – 1
referto
Olympiakos Camp Nou (55 026[5] spett.)
Arbitro Scozia William Collum

Torino
18 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Juventus 2 – 1
referto
Sporting Lisbona Juventus Stadium (36 288[5] spett.)
Arbitro Inghilterra Michael Oliver

Il Pireo
31 ottobre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Olympiakos 0 – 0
referto
Barcellona Stadio Geōrgios Karaiskakīs (31 600[6] spett.)
Arbitro Inghilterra Anthony Taylor

Lisbona
31 ottobre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Sporting Lisbona 1 – 1
referto
Juventus José Alvalade (48 442[6] spett.)
Arbitro Francia Clément Turpin

Torino
22 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Juventus  – 
referto
Barcellona Juventus Stadium
Arbitro Serbia Milorad Mažić

Lisbona
22 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Sporting Lisbona  – 
referto
Olympiakos José Alvalade
Arbitro Germania Felix Zwayer

Barcellona
5 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Barcellona  – 
referto
Sporting Lisbona Camp Nou

Il Pireo
5 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Olympiakos  – 
referto
Juventus Stadio Geōrgios Karaiskakīs

Gruppo E[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V N P GF GS DR Pt Qualificazione LIV SIV SPA MAR
1 Inghilterra Liverpool 4 2 2 0 13 3 +10 8 Qualificazione agli ottavi di finale della UCL 2–2 6 dic 2017 3–0
2 Spagna Siviglia 4 2 1 1 8 8 0 7 21 nov 2017 2–1 3–0
3 Russia Spartak Mosca 4 1 2 1 8 5 +3 5 Qualificazione ai sedicesimi di finale della UEL 1–1 5–1 21 nov 2017
4 Slovenia Maribor 4 0 1 3 1 14 −13 1 0–7 6 dic 2017 1–1
Dati aggiornati al 1° novembre 2017. Fonte: UEFA.com - Gruppo E, it.uefa.com.
Regole per la qualificazione: (EN) Regulations of the UEFA Champions League 2015-18 cycle - § 16 Match system – group stage, uefa.com.
Liverpool
13 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Liverpool 2 – 2
referto
Siviglia Anfield (52 332[7] spett.)
Arbitro Paesi Bassi Danny Makkelie

Maribor
13 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Maribor 1 – 1
referto
Spartak Mosca Stadion Ljudski vrt (12 566[7] spett.)
Arbitro Germania Deniz Aytekin

Siviglia
26 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Siviglia 3 – 0
referto
Maribor Estadio Ramón Sánchez Pizjuán (34 705[8] spett.)
Arbitro Bielorussia Aljaksej Kul'bakoŭ

Mosca
26 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Spartak Mosca 1 – 1
referto
Liverpool Otkrytie Arena (43 376[8] spett.)
Arbitro Francia Clément Turpin

Maribor
17 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Maribor 0 – 7
referto
Liverpool Stadion Ljudski vrt (12 506[9] spett.)
Arbitro Ungheria Viktor Kassai

Mosca
17 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Spartak Mosca 5 – 1
referto
Siviglia Otkrytie Arena (44 307[9] spett.)
Arbitro Italia Gianluca Rocchi

Liverpool
1º novembre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Liverpool 3 – 0
referto
Maribor Anfield (47 957[10] spett.)
Arbitro Slovacchia Ivan Kružliak

Siviglia
1º novembre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Siviglia 2 – 1
referto
Spartak Mosca Estadio Ramón Sánchez Pizjuán (38 002[10] spett.)
Arbitro Portogallo Artur Dias

Mosca
21 novembre 2017, ore 18:00 CET
5ª giornata
Spartak Mosca  – 
referto
Maribor Otkrytie Arena
Arbitro Scozia William Collum

Siviglia
21 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Siviglia  – 
referto
Liverpool Estadio Ramón Sánchez Pizjuán
Arbitro Germania Felix Brych

Liverpool
6 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Liverpool  – 
referto
Spartak Mosca Anfield

Maribor
6 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Maribor  – 
referto
Siviglia Stadion Ljudski vrt

Gruppo F[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V N P GF GS DR Pt Qualificazione MAN SHA NAP FEY
1 Inghilterra Manchester City (Q) 4 4 0 0 12 3 +9 12 Qualificazione agli ottavi di finale della UCL 2–0 2–1 21 nov 2017
2 Ucraina Šachtar 4 3 0 1 7 5 +2 9 6 dic 2017 2–1 3–1
3 Italia Napoli 4 1 0 3 7 9 −2 3 Qualificazione ai sedicesimi di finale della UEL 2–4 21 nov 2017 3–1
4 Paesi Bassi Feyenoord 4 0 0 4 3 12 −9 0 0–4 1–2 6 dic 2017
Dati aggiornati al 1° novembre 2017. Fonte: UEFA.com - Gruppo F, it.uefa.com.
Regole per la qualificazione: (EN) Regulations of the UEFA Champions League 2015-18 cycle - § 16 Match system – group stage, uefa.com.
(Q) Qualificata alla fase indicata.
Rotterdam
13 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Feyenoord 0 – 4
referto
Manchester City Stadion Feijenoord (43 500[7] spett.)
Arbitro Polonia Szymon Marciniak

Charkiv
13 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Šachtar 2 – 1
referto
Napoli Metalist Stadium (32 679[7] spett.)
Arbitro Germania Felix Zwayer

Manchester
26 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Manchester City 2 – 0
referto
Šachtar City of Manchester Stadium (45 310[8] spett.)
Arbitro Portogallo Manuel de Sousa

Napoli
26 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Napoli 3 – 1
referto
Feyenoord Stadio San Paolo (22 577[8] spett.)
Arbitro Scozia William Collum

Rotterdam
17 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Feyenoord 1 – 2
referto
Šachtar Stadion Feijenoord (43 500[9] spett.)
Arbitro Spagna Alberto Undiano Mallenco

Manchester
17 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Manchester City 2 – 1
referto
Napoli City of Manchester Stadium (48 520[9] spett.)
Arbitro Spagna Antonio Mateu Lahoz

Napoli
1º novembre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Napoli 2 – 4
referto
Manchester City Stadio San Paolo (44 483[10] spett.)
Arbitro Germania Felix Brych

Charkiv
1º novembre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Šachtar 3 – 1
referto
Feyenoord Metalist Stadium (24 570[10] spett.)
Arbitro Grecia Tasos Sidīropoulos

Manchester
21 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Manchester City  – 
referto
Feyenoord City of Manchester Stadium
Arbitro Slovacchia Ivan Kružliak

Napoli
21 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Napoli  – 
referto
Šachtar Stadio San Paolo
Arbitro Slovenia Damir Skomina

Rotterdam
6 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Feyenoord  – 
referto
Napoli Stadion Feijenoord

Charkiv
6 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Šachtar  – 
referto
Manchester City Metalist Stadium

Gruppo G[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V N P GF GS DR Pt Qualificazione BES POR LIP MON
1 Turchia Beşiktaş 4 3 1 0 8 3 +5 10 Qualificazione agli ottavi di finale della UCL 21 nov 2017 2–0 1–1
2 Portogallo Porto 4 2 0 2 9 7 +2 6 1–3 3–1 6 dic 2017
3 Germania RB Lipsia 4 1 1 2 5 8 −3 4 Qualificazione ai sedicesimi di finale della UEL 6 dic 2017 3–2 1–1
4 Francia Monaco 4 0 2 2 3 7 −4 2 1–2 0–3 21 nov 2017
Dati aggiornati al 1° novembre 2017. Fonte: UEFA.com - Gruppo G, it.uefa.com.
Regole per la qualificazione: (EN) Regulations of the UEFA Champions League 2015-18 cycle - § 16 Match system – group stage, uefa.com.
Porto
13 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Porto 1 – 3
referto
Beşiktaş Estádio do Dragão (42 429[7] spett.)
Arbitro Inghilterra Anthony Taylor

Lipsia
13 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
RB Lipsia 1 – 1
referto
Monaco Red Bull Arena (40 068[7] spett.)
Arbitro Inghilterra Michael Oliver

Istanbul
26 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Beşiktaş 2 – 0
referto
RB Lipsia Besiktas Park (36 641[8] spett.)
Arbitro Russia Sergej Karasëv

Monaco
26 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Monaco 0 – 3
referto
Porto Stade Louis II (11 703[8] spett.)
Arbitro Slovenia Slavko Vinčić

Monaco
17 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Monaco 1 – 2
referto
Beşiktaş Stade Louis II (7 403[9] spett.)
Arbitro Serbia Milorad Mažić

Lipsia
17 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
RB Lipsia 3 – 2
referto
Porto Red Bull Arena (41 496[9] spett.)
Arbitro Italia Paolo Tagliavento

Istanbul
1º novembre 2017, ore 18:00 CET
4ª giornata
Beşiktaş 1 – 1
referto
Monaco Besiktas Park (39 346[10] spett.)
Arbitro Italia Paolo Tagliavento

Porto
1º novembre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Porto 3 – 1
referto
RB Lipsia Estádio do Dragão (41 616[10] spett.)
Arbitro Romania Ovidiu Hațegan

Istanbul
21 novembre 2017, ore 18:00 CET
5ª giornata
Beşiktaş  – 
referto
Porto Besiktas Park
Arbitro Spagna Antonio Mateu Lahoz

Monaco
21 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Monaco  – 
referto
RB Lipsia Stade Louis II
Arbitro Spagna Alberto Undiano Mallenco

Porto
6 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Porto  – 
referto
Monaco Estádio do Dragão

Lipsia
6 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
RB Lipsia  – 
referto
Beşiktaş Red Bull Arena

Gruppo H[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V N P GF GS DR Pt Qualificazione TOT REA BOR APO
1 Inghilterra Tottenham (Q) 4 3 1 0 10 3 +7 10 Qualificazione agli ottavi di finale della UCL 3–1 3–1 6 dic 2017
2 Spagna Real Madrid 4 2 1 1 8 5 +3 7 1–1 6 dic 2017 3–0
3 Germania Borussia Dortmund 4 0 2 2 4 8 −4 2 Qualificazione ai sedicesimi di finale della UEL 21 nov 2017 1–3 1–1
4 Cipro APOEL 4 0 2 2 2 8 −6 2 0–3 21 nov 2017 1–1
Dati aggiornati al 1° novembre 2017. Fonte: UEFA.com - Gruppo H, it.uefa.com.
Regole per la qualificazione: (EN) Regulations of the UEFA Champions League 2015-18 cycle - § 16 Match system – group stage, uefa.com.
(Q) Qualificata alla fase indicata.
Madrid
13 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Real Madrid 3 – 0
referto
APOEL Estadio Santiago Bernabéu (71 060[7] spett.)
Arbitro Francia Benoît Bastien

Londra
13 settembre 2017, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Tottenham 3 – 1
referto
Borussia Dortmund Wembley Stadium (67 343[7] spett.)
Arbitro Italia Gianluca Rocchi

Nicosia
26 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
APOEL 0 – 3
referto
Tottenham GSP (16 324[8] spett.)
Arbitro Rep. Ceca Pavel Královec

Dortmund
26 settembre 2017, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Borussia Dortmund 1 – 3
referto
Real Madrid BVB Stadion Dortmund (65 849[8] spett.)
Arbitro Paesi Bassi Björn Kuipers

Nicosia
17 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
APOEL 1 – 1
referto
Borussia Dortmund GSP (15 604[9] spett.)
Arbitro Bielorussia Aljaksej Kul'bakoŭ

Madrid
17 ottobre 2017, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Real Madrid 1 – 1
referto
Tottenham Estadio Santiago Bernabéu (76 589[9] spett.)
Arbitro Polonia Szymon Marciniak

Dortmund
1º novembre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Borussia Dortmund 1 – 1
referto
APOEL BVB Stadion Dortmund (64 500[10] spett.)
Arbitro Slovenia Matej Jug

Londra
1º novembre 2017, ore 20:45 CET
4ª giornata
Tottenham 3 – 1
referto
Real Madrid Wembley Stadium (83 782[10] spett.)
Arbitro Turchia Cüneyt Çakır

Nicosia
21 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
APOEL  – 
referto
Real Madrid GSP
Arbitro Portogallo Artur Dias

Dortmund
21 novembre 2017, ore 20:45 CET
5ª giornata
Borussia Dortmund  – 
referto
Tottenham BVB Stadion Dortmund
Arbitro Francia Clément Turpin

Madrid
6 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Real Madrid  – 
referto
Borussia Dortmund Estadio Santiago Bernabéu

Londra
6 dicembre 2017, ore 20:45 CET
6ª giornata
Tottenham  – 
referto
APOEL Wembley Stadium

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati al 1º novembre 2017[11]

Gol Rigori Minuti giocati Giocatore Squadra
6 2 360' Portogallo Cristiano Ronaldo Spagna Real Madrid
5 0 331' Inghilterra Harry Kane Inghilterra Tottenham
4 0 310' Egitto Mohamed Salah Inghilterra Liverpool
4 1 331' Francia Wissam Ben Yedder Spagna Siviglia
4 1 344' Uruguay Edinson Cavani Francia Paris Saint-Germain
4 0 349' Turchia Cenk Tosun Turchia Beşiktaş
4 0 360' Brasile Neymar Francia Paris Saint-Germain
3 0 187' Svizzera Dimitri Oberlin Svizzera Basilea
3 0 225' Inghilterra Raheem Sterling Inghilterra Manchester City
3 0 251' Camerun Vincent Aboubakar Portogallo Porto
3 0 333' Brasile Roberto Firmino Inghilterra Liverpool
3 0 360' Francia Layvin Kurzawa Francia Paris Saint-Germain
3 0 360' Argentina Lionel Messi Spagna Barcellona
3 0 359' Bosnia ed Erzegovina Edin Džeko Italia Roma
3 0 360' Belgio Romelu Lukaku Inghilterra Manchester Utd
3 0 360' Inghilterra John Stones Inghilterra Manchester City

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Regolamento della UEFA Champions League 2017/18 (PDF), UEFA.com. URL consultato il 22 agosto 2017.
  2. ^ Sorteggio fase a gironi di Champions League: le fasce, UEFA.com, 23 agosto 2017. URL consultato il 24 agosto 2017.
  3. ^ a b c d e f g h (EN) Full Time Summary - Matchday 1 - Tuesday 12 September 2017 (PDF), uefa.com, 12 settembre 2017. URL consultato il 12 settembre 2017.
  4. ^ a b c d e f g h (EN) Full Time Summary - Matchday 2 - Wednesday 27 September 2017 (PDF), uefa.com, 27 settembre 2017. URL consultato il 27 settembre 2017.
  5. ^ a b c d e f g h (EN) Full Time Summary - Matchday 3 - Wednesday 18 October 2017 (PDF), uefa.com, 18 ottobre 2017. URL consultato il 18 ottobre 2017.
  6. ^ a b c d e f g h (EN) Full Time Summary - Matchday 4 - Tuesday 31 October 2017 (PDF), uefa.com, 31 ottobre 2017. URL consultato il 31 ottobre 2017.
  7. ^ a b c d e f g h (EN) Full Time Summary - Matchday 1 - Wednesday 13 September 2017 (PDF), uefa.com, 13 settembre 2017. URL consultato il 13 settembre 2017.
  8. ^ a b c d e f g h (EN) Full Time Summary - Matchday 2 - Tuesday 26 September 2017 (PDF), uefa.com, 26 settembre 2017. URL consultato il 26 settembre 2017.
  9. ^ a b c d e f g h (EN) Full Time Summary - Matchday 3 - Tuesday 17 October 2017 (PDF), uefa.com, 17 ottobre 2017. URL consultato il 17 ottobre 2017.
  10. ^ a b c d e f g h (EN) Full Time Summary - Matchday 4 - Wednesday 1 November 2017 (PDF), uefa.com, 1º novembre 2017. URL consultato il 1º novembre 2017.
  11. ^ Statistiche (Fase finale - Giocatori - Gol), it.uefa.com. URL consultato il 1º novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio