Unione cristiana imprenditori dirigenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da UCID)
Jump to navigation Jump to search
Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti
Ucid logo.png
AbbreviazioneUCID
Tipono-profit
Fondazione31 gennaio 1947
Scoporeligioso
Sede centraleItalia Roma
PresidenteItalia Gian Luca Galletti
Lingua ufficialeitaliano
Sito web

L'Unione cristiana imprenditori e dirigenti, in acronimo UCID, è un'associazione privata di fedeli di religione cristiana cattolica, senza fini di lucro ed apartitica, costituita il 31 gennaio 1947.[1]. Fa parte del Comitato Guida di Civicrazia[2].

Finalità[modifica | modifica wikitesto]

L'UCID si propone di promuovere:

  • la conoscenza, la diffusione e la testimonianza della dottrina sociale cristiana;
  • la formazione spirituale dei suoi iscritti e lo sviluppo di un'alta moralità professionale alla luce della morale cattolica;
  • lo studio e l'attuazione di iniziative volte a ispirare l'attività delle imprese ai principi della Dottrina sociale della Chiesa e ad assicurare un'efficace collaborazione fra i soggetti dell'impresa ponendo la persona al centro dell'attività economica;
  • la collaborazione con le iniziative e le attività della Conferenza Episcopale Italiana e degli altri movimenti ecclesiali;
  • le relazioni a livello nazionale e internazionale, specie nell'ambito dell'Unione europea, con enti, organizzazioni e istituzioni similari per l'attuazione degli scopi statutari.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nasce sulle macerie del secondo dopoguerra all'interno del movimento di opere e idee che caratterizza i cattolici (e non solo), impegnati in politica e nella società civile, nella ricostruzione morale e civile dell'Italia.

Era stata preceduta dalla iniziativa lombarda il Gruppo Lombardo Dirigenti di Impresa Cattolici che vedeva tra gli esponenti di spicco Enrico Falck, Eugenio Radice Fossati, Vittorio Olcese a cui davano il loro contributo anche imprenditori di altre regioni come il ligure Giacomo Costa e il piemontese Filiberto Guala che si ispiravano espressamente al codice di Camaldoli.

Dietro gli auspici e la benedizione del Pontefice Pio XII, veri ispiratori e vivaci sostenitori della nascita di questa associazione sono stati il card. Giuseppe Siri ed il card. Alfredo Ildefonso Schuster, che promossero la nascita delle prime due sezioni di Milano e di Torino. Il primo presidente, dopo una breve parentesi di Achille Olcese, fu l'industriale laniero Lorenzo Valerio Bona, divenuto poi presidente onorario e direttore della rivista "Operare", affiancato dal segretario Vittorio Vaccari, a sua volta divenuto presidente negli anni '70.

Presenza territoriale[modifica | modifica wikitesto]

L'UCID aderisce all'UNIAPAC – Union internationale des associations patronales chrétiennes, ed è una struttura federale presente capillarmente su tutto il territorio nazionale, con una organizzazione basata su gruppi regionali e su sezioni territoriali, alle quali viene garantita la relativa autonomia nel rispetto delle finalità e delle linee guida territoriali.

A questo si aggiungono alcuni gruppi di lavoro per l'approfondimento di alcune tematiche specifiche:

  • Lavoro come dono (alla base delle Giornate itineranti in ricordo di papa Wojtyla)
  • La responsabilità imprenditoriale per il bene comune (alla base della nascita del Centro cardinale Giuseppe Siri di Genova)
  • L'internazionalizzazione responsabile per il bene comune
  • Il microcredito e la microfinanza

Mezzi di comunicazione[modifica | modifica wikitesto]

L'UCID è promotrice di una collana editoriale (Imprenditori Cristiani per il Bene Comune) presso la Libreria Editrice Vaticana (LEV) nella quale vengono pubblicati i principali approfondimenti e riflessioni.

Organi di informazione e di comunicazione dell'associazione sono:

  • “UCID Letter”
  • “Etica delle Professioni”
  • Coscienza Imprenditoriale.

Organi nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Presidente Gian Luca Galletti
Consulente ecclesiastico nazionale Don Antonio Mastantuono
Past president Giancarlo Abete
Past president Riccardo Ghidella
Vice presidente Vicario Davide Viziano
Vice presidente Stefania Brancaccio
Vice presidente Marcello Carli
Vice presidente Stelvio Lorenzetti
Vice presidente Riccardo Pedrizzi
Segretario generale Cristina Maldifassi
Vice segretario / Tesoriere Carlo Grassetti
Vice segretario delegato rapporti UNIAPAC Giovanni Facchini Martini
Vice segretario con delega Giovani Pierluigi Germani
Presidente Commissione Economia e Capitale Umano Giuseppe Fischetti
Presidente Commissione Sanità Luigi Gentile
Presidente Commissione Cultura Massimiliano Maniscalco
Presidente Commissione Statuti Enrico Montanari

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Catholic Movement of Employers and Managers, Joseph B. Gremillion e Joseph Gremillion, 1961, Gregorian University Press; pag. 42, vedi books.google.it
  2. ^ [1]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]