Tyler Ennis (cestista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tyler Ennis
Tyler Ennis Fenerbahçe Basketball Media Day 20180925 (1).jpg
Ennis con la maglia di Syracuse
Nazionalità Canada Canada
Altezza 190 cm
Peso 88 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker
Squadra No flag.svg Free agent
Carriera
Giovanili
Saint Benedict's Prep School
2013-2014Syracuse Orange
Squadre di club
2014-2015Phoenix Suns8 (22)
2014-2015Bakersfield Jam9 (166)
2015-2016Milwaukee Bucks71 (305)
2016-2017Houston Rockets31 (58)
2017-2018L.A. Lakers76 (394)
2018-2019Fenerbahçe
Nazionale
2012Canada Canada U-185 (46)
2013Canada Canada U-199 (188)
2016-Canada Canada4 (31)
Palmarès
Transparent.png Campionati americani Under-18
Bronzo Brasile 2012
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 luglio 2018

Tyler Cameron Ennis McIntyre (Toronto, 28 agosto 1994) è un cestista canadese professionista in NBA e in Europa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

NBA (2014-2018)[modifica | modifica wikitesto]

Phoenix Suns (2014-2015)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver frequentato per 1 anno l'Università di Syracuse, il 26 Giugno 2014 venne selezionato dai Phoenix Suns al Draft NBA 2014 (svoltosi al Barclays Center di Brooklyn) come 18ª scelta assoluta.[1] Debuttò in NBA coi Suns il 30 ottobre 2014 nella gara interna vinta per 119-99 contro i Los Angeles Lakers.[2] Venne assegnato spesso dalla franchigia dell'Arizona ai Bakersfield Jam in D-League, con cui disputò 9 partite, 1 in più rispetto a quante ne disputò con i Suns.

Milwaukee Bucks (2015-2016)[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 febbraio 2015, dopo appena 8 mesi con i Phoenix Suns venne ceduto ai Milwaukee Bucks.[3] Tuttavia nemmeno a Milwaukee Ennis riuscì a impressionare collezionando più delusioni che altro, tanto che il coach dei Bucks Jason Kidd gli preferì spesso l'ala piccola (adattata al ruolo di playmaker) Giannīs Antetokounmpo.

Houston Rockets (2016-2017)[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 settembre 2016 venne ceduto dai Milwaukee Bucks agli Houston Rockets nella trade che portò Michael Beasley a fare il percorso inverso.[4] Tuttavia nei Rockets Ennis trovò poco spazio rimanendo nelle rotazioni dietro a Patrick Beverley e James Harden (guardia titolare dei razzi anche se è stato spesso impiegato da playmaker). Con i texani Ennis giocò solamente 31 partite tenendo 6,3 minuti di media a partita.

Los Angeles Lakers (2017-2018)[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 febbraio 2017, durante la trade dead-line venne ceduto dagli Houston Rockets ai Los Angeles Lakers in cambio di Marcelo Huertas (che venne immediatamente tagliato dai texani).[5] Il 6 aprile 2017 realizzò il proprio career-high points nella gara vinta per 102-95 contro i San Antonio Spurs mettendo a segno 19 punti (oltre che 6 assist).[6] Esattamente 4 giorni dopo Ennis igliorò il suo career-high points nella partita che i Lakers vinsero per 110-109 a scapito dei Minnesota Timberwolves segnando 20 punti.[7][8] Andò in doppia cifra nei punti anche nella partita conclusiva della stagione segnando 14 punti nella sconfitta per 109-94 in trasferta contro i Golden State Warriors.[9] Alla fine della stagione Ennis con i Lakers tenne di media 7,7 punti in 22 partite giocate (2 in quintetto base), col 38,9% da 3 punti e l'86,4% dalla lunetta.

Ennis al Fenerbahçe

Il 25 luglio 2017 rinnovò al minimo salariale per 2 anni con i Lakers (nel contratto il secondo anno non è garantito).[10][11]

Al termine di una seconda stagione non esaltante, il 29 giugno 2018 viene tagliato dalla franchigia californiana.[12]

Europa (2018-)[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 luglio 2018 si trasferisce al Fenerbahçe.[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Disputatò i Mondiali Under-19 2013 con il Canada. Nel 2016 invece partecipò al torneo preolimpico con la Nazionale maggiore canadese, che mancò la qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016 perdendo la finale per 83-74 contro la Francia; in quella gara Ennis segnò 9 punti in 28 minuti.[14]

Palmares[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fenerbahçe: 2019

Statistiche NBA[modifica | modifica wikitesto]

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2014-15 Phoenix Suns 8 0 7,3 42,9 33,3 100 0,9 1,8 0,0 0,3 2,8
2014-15 Milwaukee Bucks 25 1 14,1 35,0 27,0 60,0 1,1 2,4 0,7 0,1 4,0
2015-16 Milwaukee Bucks 46 7 14,2 44,9 33,3 73,5 1,6 2,1 0,5 0,0 4,5
2016-17 Houston Rockets 31 0 6,3 39,1 37,5 66,7 0,6 1,1 0,2 0,0 1,9
2016-17 L.A. Lakers 22 2 17,8 45,1 38,9 86,4 1,2 2,4 0,9 0,1 7,7
2017-18 L.A. Lakers 54 11 12,6 42,0 25,0 75,9 1,8 1,9 0,6 0,2 4,1
Carriera 184 21 12,6 41,9 31,7 76,8 1,3 1,9 0,5 0,1 4,2

Playoffs[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2015 Milwaukee Bucks 1 0 16,0 22,2 20,0 0,0 4,0 3,0 0,0 0,0 5,0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2014 NBA draft: Phoenix Suns select Syracuse's Tyler Ennis with No. 18 pick in NBA draft, in syracuse.com. URL consultato il 12 marzo 2017.
  2. ^ (EN) Lakers at Suns, in NBA.com. URL consultato il 12 marzo 2017.
  3. ^ Bucks acquire MCW; Knight heads to Suns, in ESPN.com. URL consultato il 12 marzo 2017.
  4. ^ (EN) Report: Bucks trade Tyler Ennis to Rockets for Michael Beasley, in CBSSports.com. URL consultato il 12 marzo 2017.
  5. ^ Rockets trade Tyler Ennis to the Lakers in a salary dump, in SBNation.com. URL consultato il 12 marzo 2017.
  6. ^ DownToBuck, Tyler Ennis Career High 19 Points/6 Assists Full Highlights (4/5/2017), 5 aprile 2017. URL consultato il 6 aprile 2017.
  7. ^ (EN) NBA LEAGUE PASS | NBA.com, su watch.nba.com. URL consultato il 10 aprile 2017.
  8. ^ (EN) Lakers' Tyler Ennis: Leads team with career-high 20 points, in CBSSports.com. URL consultato il 10 aprile 2017.
  9. ^ (EN) NBA LEAGUE PASS | NBA.com, su watch.nba.com. URL consultato il 13 aprile 2017.
  10. ^ (EN) Lakers To Re-Sign Tyler Ennis | #follownews, su www.follownews.com. URL consultato il 25 luglio 2017.
  11. ^ (EN) Eric Pincus: Ends up Tyler Ennis has a non-gu… | HoopsHype, in HoopsHype, 29 luglio 2017. URL consultato il 30 luglio 2017.
  12. ^ I Lakers tagliano Tyler Ennis, in Sportando. URL consultato il 29 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2018).
  13. ^ UFFICIALE - Colpaccio Fenerbahce, arriva anche Tyler Ennis - Basketinside.com, in Basketinside.com, 19 luglio 2018. URL consultato il 21 luglio 2018.
  14. ^ (EN) Canada v France - 10 Jul - FIBA.com, su FIBA.com. URL consultato il 10 aprile 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]