Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Twilight Q

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Twilight Q
OAV
Titolo orig. トワイライトQ
(Towairaito Q)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Bandai Visual
Regia
Soggetto Kazunori Ito
Sceneggiatura
Character design
Studio
Musiche Kenji Kawai
Rete Animax trasmesso nel 2007
1ª edizione 28 febbraio 1987 – 28 agosto 1987
Episodi 2 (completa)
Generi fantascienza, commedia, giallo

Twilight Q (トワイライトQ Towairaito Q?) è una serie anime OAV fantascientifica realizzata in Giappone nel 1987 da un'idea della casa produttrice Network Frontier (attualmente Bandai Visual).

Si trattava di un progetto che consisteva nel coinvolgere i più importanti animatori ed autori giapponesi d'animazione nel tempo e far creare loro un episodio a testa, al fine di realizzare una serie di cortometraggi "d'autore" ambientati nello stesso universo narrativo; l'esperimento si interruppe però dopo soli due video, intitolati Reflection e File 538, che videro coinvolti tra gli altri Mamoru Oshii, Kazunori Ito, Akemi Takada e Kenji Kawai, per quello che viene considerato il primo frutto del progetto Headgear.
Il titolo Twilight Q si rifà alla serie televisiva statunitense Ai confini della realtà (in originale The Twilight Zone), a cui si ispira per tematiche, contenuti e presentazione.
Un format del tutto simile è stato successivamente sviluppato, con maggior successo, per la trilogia di film Matrix dei fratelli Wachowski, per la quale sono stati creati i cortometraggi della serie Animatrix.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga