Tutto può succedere (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tutto può succedere
Tutto può succedere (serie televisiva).jpg
Paese Italia
Anno 2015 – in produzione
Formato serie TV
Genere commedia drammatica, dramma familiare
Stagioni 2 Modifica su Wikidata
Episodi 26 Modifica su Wikidata
Durata circa 100 min (episodio)
Lingua originale italiano
Rapporto 16:9
Crediti
Regia Lucio Pellegrini (St. 1: ep. 1-5; 11-13; St. 2: ep. 1-10)
Alessandro Angelini (St. 1: ep. 6-10; St. 2: ep. 11-13)
Interpreti e personaggi
Costumi Eva Coen
Produttore Riccardo Tozzi, Giovanni Stabilini, Marco Chimenz
Produttore esecutivo Antonella Iovino
Casa di produzione Rai Fiction, Cattleya
Prima visione
Dal 27 dicembre 2015
Al in corso
Rete televisiva Rai 1

Tutto può succedere è una serie televisiva italiana in onda dal 27 dicembre 2015 su Rai 1.

È un adattamento italiano della serie televisiva statunitense del 2010 Parenthood, creata da Jason Katims e trasmessa sulla NBC per sei stagioni, a sua volta ispirata dal film Parenti, amici e tanti guai di Ron Howard. Nel cast principale figurano Pietro Sermonti, Maya Sansa, Ana Caterina Morariu, Alessandro Tiberi, Licia Maglietta e Giorgio Colangeli.

Nel mese di febbraio 2016 è stata confermata dal Consiglio di Amministrazione della Rai la produzione di una seconda stagione[1], in onda dal 20 aprile 2017 al 29 giugno 2017.

Il 30 giugno 2017 viene annunciato dall'attrice Camilla Filippi, tramite un video su Facebook, il rinnovo della serie per una terza stagione, che andrà in onda nel 2018 e le cui riprese sono iniziate l'11 settembre 2017.[2][3][4]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Ferraro sono una numerosa famiglia che vive nei pressi di Fiumicino ed è composta dal capofamiglia Ettore e dalla moglie Emma, che sono un punto di riferimento per i quattro figli Alessandro, Sara, Giulia e Carlo, molto diversi tra loro, e le loro famiglie.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Genitori[modifica | modifica wikitesto]

  • Ettore Ferraro, interpretato da Giorgio Colangeli. È il patriarca della famiglia e il padre di Alessandro, Sara, Giulia e Carlo. È uno spendaccione, un uomo felice e gioioso che vive la sua vita con spensieratezza. Principalmente nella prima stagione, Ettore, ha un rapporto burrascoso con la moglie, anche se in molti casi si vede la parte gelosa di Ettore affiorare. Nella prima stagione si trova a dover fare da padre a Denis nei momenti difficili a causa dell'assenza del padre (Elia). Nella seconda stagione invece mostrerà il suo lato sensibile ma anche egoista per via dei ruoli da ricoprire e del sentirsi sottovalutato. Inoltre nella decima puntata della seconda stagione conosciamo la madre di Ettore, Irma, una novantenne già nonna e bisnonna.
  • Emma Ferraro, interpretata da Licia Maglietta. È la matriarca della famiglia e la madre di Alessandro, Sara, Giulia e Carlo. È una donna paziente che sopporta le pazzie del marito Ettore da una vita. Ha la passione per il tennis e giocando conosce un uomo con cui avrà un flirt in un momento di crisi con Ettore, ma Ettore la riconquisterà. Nella seconda stagione scoprirà di avere un tumore benigno al cervello, cosa che inizialmente terrà nascosta a tutti eccetto Alessandro, ma fortunatamente guarirà grazie a un intervento.

Alessandro e la sua famiglia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alessandro Ferraro, interpretato da Pietro Sermonti. È il primogenito di Ettore ed Emma e il padre di Federica e Max, ha 43 anni ed è sposato con Cristina. Direttore vendite alla Whale Sport. È gelosissimo e iperprotettivo nei confronti di Federica. Alla fine della prima stagione scopre che Cristina aspetta il loro terzo figlio. Nella seconda stagione viene licenziato e troverà lavoro come venditore di bibite gassate, dal quale si licenzierà nuovamente per mettersi in affari con il fratello, cosa che metterà in discussione il suo rapporto con Cristina, specialmente dopo la nascita della loro terzogenita. Nel finale della seconda stagione, Stefano Privitera lo nominerà direttore della sua azienda mentre il ragazzo partirà alla volta dell'Inghilterra con la figlia.
  • Cristina Bordiga, interpretata da Camilla Filippi. È la moglie di Alessandro e la madre di Federica, Max e successivamente (nella seconda stagione) anche di Maria. Ha una laurea in architettura ma ha preferito una carriera da madre e moglie. Alla fine della prima stagione scopre di aspettare il terzo figlio da Alessandro. Nella seconda stagione mette in dubbio molti argomenti con suo marito e spesso saranno in disaccordo e nutre odio nei confronti di Carlo, che cesserà nel momento in cui la aiuterà a partorire; infatti nella settima puntata della seconda stagione partorirà la sua terzogenita: Maria Ferraro. Cristina inoltre, nella decima puntata della seconda stagione, ricomincerà a lavorare per un suo vecchio amico della gioventù, perdendo di vista la famiglia.
  • Federica Ferraro, interpretata da Benedetta Porcaroli. È la primogenita di Alessandro e Cristina. Ha una storia con Stefano che finisce in fretta per colpa della cugina Ambra. Inizia a lavorare in una casa famiglia dove conosce Lorenzo, con cui avrà una storia d'amore altalenante visto che lui era stato in galera. Nella seconda stagione vive un rapporto altalenante con Lorenzo, tanto che si lasceranno due volte per via del fratello Rocco, che finisce in galera a causa di Federica. Alla fine delle seconda stagione, si rimette con Stefano, che si è dimesso dalla carica di direttore della sua azienda per affidarla al padre e partire con lei.
  • Massimiliano Ferraro, detto Max, interpretato da Roberto Nocchi. È il secondo figlio di Alessandro e Cristina ed è affetto dalla sindrome di Asperger. È molto legato al cugino Robel. Nella seconda stagione, dopo il licenziamento della sua tutrice, scoprirà di essere affetto dalla sindrome tramite un litigio tra il padre e lo zio Carlo. Verrà quindi aiutato molto dalla sorella Federica. Verrà inoltre iscritto in una scuola pubblica (prima, infatti, frequentava una scuola privata per ragazzi come lui), dove rafforzerà l'amicizia con suo cugino Robel.
  • Maria Ferraro, la terzogenita. Fa la sua prima apparizione nel settimo episodio della seconda stagione, ossia quello in cui nasce.

Sara e la sua famiglia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sara Ferraro, interpretata da Maya Sansa. È la seconda figlia di Ettore e Emma e la madre di Ambra e Denis. Va via di casa giovanissima dopo aver lasciato gli studi. Dopo essere stata abbandonata dal compagno Elia, che stanco di fare l'operaio si è licenziato, lascia Genova e torna dai genitori insieme ai figli. Lavora per un breve periodo alla Whale Sport e inizierà a uscire con il capo, poi con il professore di Ambra Marco Nardini e poi con un tizio che lavora nel mondo della musica. Nella seconda stagione ricomincia a frequentare Elia, ma solo per un breve periodo poiché fallisce nell'intento di farlo uscire dalla dipendenza dall'alcol. In seguito a ciò, tornerà a frequentare Nardini, che per lei romperà con la compagna Lucrezia.
  • Ambra Scalvino, interpretata da Matilda De Angelis. È la primogenita di Sara. Non ha un ottimo rapporto col padre Elia e inizialmente nemmeno con la cugina Federica, con cui si contende Stefano, ma infine le due instaureranno un ottimo rapporto. Fa amicizia con una ragazza omosessuale di nome Giada con cui mette su il duo musicale "A+G" e si lascerà con Stefano quando lui partirà per Londra. Nella seconda stagione intraprende una relazione con Giovanni, fonico esperto conosciuto alle prove per l'apertura del concerto di Samuele Bersani. In seguito rivedrà Stefano, tornato per il funerale del padre, lei tradirà Giovanni e per questo si lasceranno. Perciò Ambra andrà a vivere da un'altra parte, inizialmente con la compagnia del padre, che se ne andrà subito, e poi da sola. Successivamente si licenzierà dal suo lavoro da cameriera e per collaborare alla campagna elettorale del candidato sindaco Renato De Cairo, fin quando deciderà di terminare la collaborazione e di tornare a cantare.
  • Denis Scalvino, interpretato da Tobia De Angelis. È il secondo figlio di Sara. Denis, timido e introverso, passa dei momenti difficili in cui il nonno Ettore lo aiuta, facendogli da figura paterna. È molto sensibile e si prende una cotta per Elisa, una sua compagna di scuola anche se non si fidanzeranno mai. Nella seconda stagione si scopre essere ancora molto legato al padre al contrario della madre e della sorella, con le quali litigherà per questo motivo. Inizia una storia con Emilia, una ragazza di 2 anni più grande di lui.
  • Elia Scalvino, interpretato da Maurizio Lastrico. Ex marito di Sara e padre di Ambra e Denis. Nella prima stagione viveva in barca sulla costa di Ponza con la sua fidanzata, evidentemente molto più giovane di lui. Nella seconda stagione torna a Roma per lavoro e decide di riavvicinarsi ai figli e a Sara. Per un breve periodo riesce a riconquistare Sara, ma il legame non dura a causa della sua dipendenza dall'alcool. Tornerà ancora per disintossicarsi e quando uscirà andrà a vivere con Ambra, ma partirà subito dopo per non essere di peso a Marco e Sara.

Giulia e la sua famiglia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giulia Ferraro, interpretata da Ana Caterina Morariu. È la terza figlia di Ettore ed Emma e madre di Matilde. È un avvocato di successo ed è sposata con Luca, assistente legale disoccupato. Resta di nuovo incinta durante la serie ma perde il bambino. Successivamente si scopre che non potrà più avere figli. Nella seconda stagione prenderà in affidamento un bambino di nome Dimitri che poi tornerà a casa sua in Ucraina. Ha una relazione extraconiugale con Alberto, un poliziotto conosciuto casualmente al mercato. Luca scoprirà del tradimento grazie alla moglie di Alberto e le lascerà scegliere fra lui e Alberto. Lei subito preferisce Alberto, insieme al quale deciderà di trasferirsi in un piccolo appartamento, ma alla fine lo lascerà, dichiarando di voler rimanere sola e pensare.
  • Luca, interpretato da Fabio Ghidoni. È il marito di Giulia e padre di Matilde e, a differenza della moglie, non è ambizioso. In un momento difficile tra lui e Giulia scatterà qualcosa con Rachele, la mamma di un'amichetta di Matilde, che però finirà subito. Appassionato di giardinaggio, finisce col fare di quest'hobby il suo nuovo lavoro ma ne sarà spesso imbarazzato, soprattutto nel parlarne. Nella seconda stagione prenderà in affidamento temporaneo un bambino ucraino di nome Dimitri che, però, dovrà partire subito per uno scambio culturale nella sua terra natia. Grazie alla moglie di Alberto, l'amante di Giulia, verrà a scoprire della loro storia e per non perderla la metterà di fronte a una scelta. Dopo che Giulia sceglierà di restare con Alberto, Luca prenderà un atteggiamento piuttosto serio nei confronti della moglie, cacciandola di casa. Decide però di continuare con le pratiche per l'adozione di Dimitri, fingendo di stare ancora insieme a Giulia.
  • Matilde, interpretata da Giulia De Felici. È la primogenita di Giulia e Luca, è una bambina simpatica ed estroversa, con un quoziente intellettivo più alto della media. Ha una migliore amica di nome Flaminia. Imparerà durante le stagioni cose importanti sulla morte, l'amicizia ma soprattutto sulla famiglia quando nella seconda stagione, spinta dal desiderio di avere un fratello, convincerà i genitori a prendere in affidamento un bambino ucraino di nome Dimitri. Scoprirà della separazione dei suoi genitori e ci rimarrà male.
  • Dimitri, bambino ucraino adottato da Luca e Giulia

Carlo e la sua famiglia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Ferraro, interpretato da Alessandro Tiberi. Ultimo figlio di Ettore e Emma, è il classico donnaiolo irresponsabile, ma cercherà di assumersi le sue responsabilità soprattutto quando viene a sapere di avere un figlio, Robel, nato 5 anni prima da un flirt con la violinista Feven. Ha 33 anni e vive sul fiume Tevere sopra il suo locale, il Major Tom. Nella seconda stagione sta per sposare Feven, ma manda tutto a monte a causa del tradimento con Gabriella, l'educatrice di Max, e di un litigio tra Emma e Genet. Decide poi di vendere il Major Tom per poter acquistare una casa nel tentativo di riconquistare Feven che intanto si fidanzera con il pediatra di Robel salvo poi mettersi in società con il fratello Alessandro e aprire quindi il Ground Control, un nuovo locale ubicato sempre sul Tevere dove assumeranno Barbara, la nuova PR. Diventa ostile nei confronti di Valerio, poiché ancora innamorato di Feven, ma per questo diverrà più responsabile. Nell'ultimo episodio della seconda stagione decide di sposare finalmente Feven.
  • Feven Neguishi, interpreta da Esther Elisha. È la madre di Robel. Violinista di origine eritree, ha avuto un flirt con Carlo e per cinque anni gli ha tenuto nascosto di aver avuto un figlio da lui. Dopo averglielo presentato i due si rimettono insieme. Nella seconda stagione avrebbe dovuto sposarsi con Carlo ma, a causa dei loro litigi e di quelli tra le due suocere, si lasceranno. Inizierà a uscire con Valerio, il pediatra di Robel. Nonostante ciò, però, si riscopre ancora innamorata di Carlo che, dopo mille vicissitudini, alla fine sposerà.
  • Robel Ferraro, interpretato da Sean Ghedion Nolasco. È il figlio di Feven e Carlo dolce e gentile,farà subito amicizia con il padre e la cugina Matilde. Farà amicizia col cugino Max, nonostante ci litighi spesso.

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Gabriella, interpretata da Lorena Cacciatore. Educatrice di Max che diventa amica di Cristina. Nella seconda stagione avrà una notte di passione con Carlo, che la porterà ad abbandonare il suo lavoro dai Ferraro, a causa dell'amore di Carlo per Feven.
  • Lorenzo, interpretato da Giulio Beranek. Fidanzato di Federica. È volontario, come Federica, in una casa famiglia. La loro relazione è contrastata dai genitori di lei per il suo passato da rapinatore, per cui è anche stato in carcere.
  • Valerio,interpretato da Edoardo Purgatori. È il pediatra di Robel, avrà una relazione con Feven, e le chiederà di sposarsi ma lei alla fine si scoprirà ancora innamorata di Carlo e i due si lasciano.
  • Rocco, interpretato da Claudio Castrogiovanni. È il fratello latitante di Lorenzo, il quale tenta all'insaputa di Federica di far perdere le sue tracce in Svizzera tramite dei documenti falsi. Verrà arrestato nella quinta puntata della seconda stagione e avrà inoltre un ruolo fondamentale nel termine della relazione tra Federica e Lorenzo.
  • Giada, interpretata da Valentina Romani. Amica di Ambra, si scopre lesbica e tenta un approccio con lei, che le due archiviano decidendo di restare amiche.
  • Elisa, interpretata da Vera Rossellini. Compagna di classe di Denis di cui il ragazzo si innamora. Quando Elisa lo ricerca per frequentarsi, Denis la lascia.
  • Marco Nardini, interpretato da Glen Blackhall. Insegnante di italiano di Ambra. Ha avuto un flirt con Sara, con cui si ritrova nell'ultima puntata della prima stagione.
  • Giorgio, interpretato da Giampiero Judica. Direttore generale della Whale Sport e capo di Alessandro, si dimette per trasferirsi a Londra. Ha avuto una relazione con Sara.
  • Tommaso "Tommy", interpretato da Alessandro Tedeschi. Ex fidanzato di Giulia.
  • Thony, interpretata dalla stessa cantautrice. Musicista e amica di Carlo, nelle ultime puntate della seconda stagione i due avranno una storia, conclusasi poco prima del matrimonio tra Carlo e Feven.
  • Sergio, interpretato da Giovanni Ludeno. Ex fidanzato di Sara.
  • Stefano Privitera, interpretato da Ludovico Tersigni. Ex fidanzato di Federica prima e di Ambra poi, con cui ha un storia d'amore che finisce bruscamente quando deve trasferirsi all'estero a causa del padre, affetto da sclerosi multipla. Torna a Roma nella seconda stagione per il funerale del padre e si riavvicina ad Ambra, della quale è ancora innamorato, ma che gli confesserà di non provare più niente per lui. In seguito, si riscopre innamorato di Federica, anche se la ragazza ha paura che Stefano la possa far di nuovo soffrire. Durante il matrimonio di Carlo e Feven, nomina Alessandro nuovo direttore della sua azienda mentre lui andrà a Birmingham con Federica.
  • Arturo Privitera, interpretato da Antonio Zavatteri. Padre di Stefano Privitera, durante la prima stagione il figlio confesserà ad Ambra che il padre è affetto da due anni dalla sclerosi multipla. Nella seconda stagione si scopre che è morto (e curiosamente anche Alessandro ne è a conoscenza) e Stefano tornerà in Italia per spargere le sue ceneri nel mare.
  • Sonia, interpretata da Alessia Giuliani. Madre di Stefano e moglie di Arturo Privitera.
  • Dino, interpretato da Giacomo Fadda. Ex fidanzato di Ambra.
  • Senai, interpretato da Federico Lima. Fratello di Feven e zio materno di Robel.
  • Genet, interpretata da Felicitè Mbezelè. Madre di Feven e nonna materna di Robel. Non prende in simpatia Carlo, ma questi riuscirà a farsi rispettare.
  • Dottor Luppo, interpretato da Marco Mario de Notaris. Psicologo infantile di Max.
  • Laura Rovati, interpretata da Anna Della Rosa. Madre di un bambino avente anch'egli la Sindrome di Asperger.
  • Enrico Rovati, interpretato da Rosario Lisma. Marito di Laura e padre del bambino avente anch'egli la Sindrome di Asperger.
  • Valentina, interpretata da Sara Sartini. Ex fidanzata di Carlo.
  • Flaminia, interpretata da Jennifer Distaso. Amichetta di Matilde.
  • Rachele, interpretata da Alice Torriani. Madre di Flaminia. In un momento di fragilità bacia Luca, il padre di Matilde.
  • Ilaria, interpretata da Barbara Bonanni. Madre single che Carlo Ferraro incontra al parco e con cui ha un flirt prima di fidanzarsi con Feven.
  • Roberto Galani, interpretato da Flavio Furno. Sostituisce Giorgio come direttore generale della Whale Sport. Ha un carattere decisamente autoritario, egoista e antipatico.
  • Alberto, interpretato da Alessandro Roja. Poliziotto con cui Giulia collabora in seguito all'incidente di Ambra e per l'arresto di Rocco, fratelli di Lorenzo. I due si innamorano e iniziano una relazione extraconiugale, salvo poi lasciarsi nell'ultima puntata.
  • Giovanni, interpretato da Daniele Mariani. Fonico che Carlo presenterà ad Ambra data la sua passione per il canto. Avrà una relazione altalenante con la ragazza.
  • Emilia, interpretata da Ludovica Martino. Compagna di scuola di Denis con cui il ragazzo inizia a frequentarsi, nonostante lei sia di due anni più grande di lui.
  • Irma, interpretata da Gisella Sofio. Anziana madre di Ettore, una novantenne che gode di ottima salute e grandissima snob. Già nonna e bisnonna, è stata vedova per la seconda volta dopo essersi nuovamente sposata solo dopo un mese dalla morte del padre di Ettore: questo causerà un lungo conflitto fra Irma e suo figlio Ettore, che si interromperà durante la festa a sorpresa dei Ferraro per il novantesimo compleanno di Irma.
  • Barbara, interpretata da Giulia Vecchio. Socia di Carlo e Alessandro. Nella nona puntata della seconda stagione bacia Alessandro. Alessandro confessa a Cristina il suo bacio con lei. Cristina ci rimane male e decide di ricominciare a lavorare con Renato, il suo compagno di università e si distacca un po' con la famiglia.
  • Renato De Cairo, interpretato da Paolo Briguglia. Vecchio amico di Cristina, si incontrano per caso in occasione della candidatura a sindaco dello stesso De Cairo. Lui le offrirà un'opportunità di lavoro, che lei accetta, e farà la stessa cosa con Ambra.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 13 2015-2016
Seconda stagione 13 2017
Terza stagione 8 2018

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La sigla iniziale è il brano musicale Tutto può succedere scritto da Giuliano Sangiorgi e dal compositore Paolo Buonvino ed è eseguita dai Negramaro. Nella colonna sonora è presente un altro brano originale, intitolato Pinzipo, eseguito da Raphael Gualazzi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Daniela Bellu, Tutto può succedere: la seconda stagione si farà, in TVBlog.it, Blogo.it, 13 marzo 2016. URL consultato il 2 aprile 2016.
  2. ^ Tutto può succedere 2, un arrivederci pieno di amore. In attesa della terza stagione, tvzap.kataweb.it, 28 giugno 2017. URL consultato il 29 giugno 2017.
  3. ^ tv.fanpage.it, 30 giugno 2017, http://tv.fanpage.it/tutto-puo-succedere-3-si-fara-camilla-filippi-annuncia-a-settembre-torneremo-sul-set/ . URL consultato il 30 giugno 2017.
  4. ^ tvblog.it, 12 agosto 2017, http://www.tvblog.it/post/1476565/fiction-rai-cast-prima-che-la-notte-tutto-puo-succedere-3 . URL consultato il 12 agosto 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione