Tutoriale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un tutoriale, più spesso noto con il nome di tutorial, è una lezione in linea (on-line) che utilizza diverse strategie per trasferire contenuti specifici. Alcune strategie di esposizione dei contenuti:

  • illustrazione tramite multimedia (animazione, video o semplici testo-immagine);
  • interazioni per mantenere vivo l'interesse e consentire un apprendimento di tipo deduttivo: trascinamento (drag&drop), riempimento dello spazio (fill-in-the-blanks), quiz, ecc.;
  • materiali monomediali utilizzati per l'approfondimento.

Una lezione tutoriale consente:

  • l'apprendimento in autonomia (Web-based training), finalizzato principalmente all'addestramento (training);
  • il teleapprendimento (e-learning 2.0), stimolo per la discussione e la condivisione del sapere (collaborative learning).

Inoltre, grazie alla sempre maggiore diffusione di reti sociali (social network) che fanno ampio utilizzo dei video ed immagini, la creazione e la fruizione dei tutoriali è divenuta una prassi comune che ha condotto a una trasformazione nel modo di apprendere. Fino a non molti anni fa[fino a quando?], qualora si avesse avuto bisogno di istruzioni o delucidazioni per una qualunque operazione, sarebbe stato necessario ricorrere a una guida, cartacea o telematica, in forma verbale. L'utilizzo di video e strumenti interattivi, ha invece reso più immediata la circolazione delle conoscenze. Già Lev Vygotskij, con il concetto di zona di sviluppo prossimale, aveva rilevato come, attraverso la condivisione delle conoscenze e delle competenze in forma attiva, si potesse migliorare l'apprendimento, non solo del singolo ma dell'intera collettività.