Turismo estremo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Turismo estremo (spesso assimilato al "turismo dell'orrore", ma quest'ultima è una sottocategoria particolare) è una particolare tipologia di turismo caratterizzata da viaggi in luoghi del mondo comunemente considerati pericolosi e, comunque, ad alto rischio. Una prima grande categoria viene data a quell'attività turistica in cui la pericolosità viene data dalla natura selvaggia o esotica caratteristica dell'ambiente in sé (montagne, jungla, deserto, miniere, canyon, etc.) in cui il turismo estremo viene praticato in concomitanza con sport estremi o action sport. Una seconda tipologia di turismo estremo è data dalla pericolosità di luoghi visitati a causa di avvenimenti particolari causati dall'uomo (città o luoghi abbandonati a seguito di disastri). Tra le mete più celebri del turismo estremo è la zona di Černobyl' e la città abbandonata di Pryp"jat'.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]