Crustuli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Turdiddri)
Jump to navigation Jump to search
Crustuli
Origini
Altri nomiturdiddri
turdilli
tardiddri
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneCalabria
Zona di produzioneProvincia di Crotone e provincia di Cosenza
Dettagli
Categoriadolce
Settorepaste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria

I Crustuli sono un dolce tipico natalizio calabrese, prodotto nella provincia di Crotone e provincia di Cosenza, fatto di pasta frolla[1][2]. In alcuni territori dell'entroterra crotonese (non nella città) sono noti, erroneamente, anche come tardiddri, laddove con crustuli si intende una ciambella di pasta fritta ricoperta di zucchero o di vino cotto.

Ingredienti[modifica | modifica wikitesto]

Gli ingredienti sono: farina, olio d'oliva, vino rosso, vermouth, mosto cotto, miele, acqua e sale.

Preparazione [3][modifica | modifica wikitesto]

Impastare la farina, l'uovo, lo strutto, l'olio, lo zucchero. Dividerla a pezzi e modellarla a forma di grissino, tagliare a pezzettini piccoli e friggerli. Passare i crustuli nel miele scaldato a bagnomaria e accomodarli sul piatto da portata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comune di Rossano, su rossanoturismo.it. URL consultato il October 21, 2016.
  2. ^ Andrea Mazzanti, La Cucina Regionale Italiana Terza Edizione 2014, Mazzanti Libri - Me Publisher, 2013, ISBN 88-98109-04-0.
  3. ^ Crustuli, su Accademia Italiana della Cucina. URL consultato il October 21, 2016 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2016).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]