Tunku Abdul Rahman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tunku Abdul Rahman
Tunku abd rahman.jpg

Primo ministro della Malesia
Durata mandato 31 agosto 1957 –
22 settembre 1970
Monarca Abdul Rahman di Negeri Sembilan
Hisamuddin di Selangor
Putra di Perlis
Ismail Nasiruddin di Terengganu
Abdul Halim di Kedah
Vice Abdul Razak Hussein
Predecessore -
Successore Abdul Razak Hussein

Ministro Capo di Malaya
Durata mandato 1º agosto 1955 –
31 agosto 1957
Predecessore -
Successore -

Segretario Generale dell'Organizzazione della Cooperazione Islamica
Durata mandato 1970 –
1973
Predecessore -
Successore Hassan Al-Touhami

Presidente dell'Asian Football Confederation
Durata mandato 1958 –
1976
Predecessore Nam Cheong Chan
Successore Kambiz Atabay

Dati generali
Partito politico United Malays National Organisation
Università St Catharine's College
Inner Temple

Tunku Abdul Rahman Putra Al-Haj ibni Almarhum Sultan Abdul Hamid Halim Shah (Alor Setar, 8 febbraio 1903Kuala Lumpur, 6 dicembre 1990) è stato un principe e politico malese.

Biografia[1][modifica | modifica wikitesto]

Tunku Abdul Rahman era il quindicesimo figlio del sultano Abdul Hamid Halim di Kedah e dopo aver studiato nel Regno Unito è entrato nel servizio civile del Kedah.

È stato il Primo Ministro della Federazione della Malesia dal 1955 e il primo Primo ministro della Malesia dopo l'indipendenza dello Stato, avvenuta nel 1957. Rimase Primo Ministro dopo che Sabah e Sarawak si unirono alla Federazione nel 1963. È noto semplicemente come Tunku (un titolo principesco in Malesia) ed è anche chiamato Padre dell'Indipendenza (Bapa Kemerdekaan) o Padre della Malesia (Bapa Malaysia).

Si è dimesso dopo l'elezione del nipote Abdul Halim di Kedah alla carica di Yang di-Pertuan Agong.

Dal 1971 al 1973 è stato il primo segretario generale della Organizzazione della cooperazione islamica.

Dal 1958 al 1976 è stato il quinto presidente della Asian Football Confederation. Era di professione avvocato e di religione sunnita.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze malesi[modifica | modifica wikitesto]

Membro dell'Ordine della Corona del reame - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine della Corona del reame
— 6 giugno 1960
Gran Commendatore dell'Ordine famigliare reale di Johor (Johor) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Commendatore dell'Ordine famigliare reale di Johor (Johor)
— 26 ottobre 1961
Membro dell'Ordine famigliare reale di Kedah (Kedah) - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine famigliare reale di Kedah (Kedah)
Membro dell'Ordine famigliare reale di Kelantan (Kelantan) - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine famigliare reale di Kelantan (Kelantan)
— 31 agosto 1960
Gran Commendatore dell'Esaltato Ordine di Malacca (Malacca) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Commendatore dell'Esaltato Ordine di Malacca (Malacca)
— 11 luglio 1985
Membro dell'Ordine famigliare reale di Perlis del valoroso principe Syed Putra Jamalullail (Perlis) - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine famigliare reale di Perlis del valoroso principe Syed Putra Jamalullail (Perlis)
— 14 ottobre 1965
Membro di I Classe dell'Ordine Famigliare Reale di Selangor (Selangor) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I Classe dell'Ordine Famigliare Reale di Selangor (Selangor)
— 8 marzo 1965
Cavaliere Gran Commendatore dell'Ordine della Corona di Selangor (Selangor) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Gran Commendatore dell'Ordine della Corona di Selangor (Selangor)
Membro di I Classe dell'Ordine famigliare di Terengganu (Terengganu) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I Classe dell'Ordine famigliare di Terengganu (Terengganu)

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Compagno Onorario dell'Ordine dell'Australia (Australia) - nastrino per uniforme ordinaria Compagno Onorario dell'Ordine dell'Australia (Australia)
«Per il servizio di relazioni australiano/malesi.»
— 26 gennaio 1987[2]
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona (Belgio)
— 28 agosto 1958
Membro di I Classe dell'Ordine famigliare del Brunei (Brunei) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I Classe dell'Ordine famigliare del Brunei (Brunei)
— 23 aprile 1959
Gran Commendatore dell'Ordine della Corona del Brunei (Brunei) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Commendatore dell'Ordine della Corona del Brunei (Brunei)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale di Sahametrei (Cambogia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale di Sahametrei (Cambogia)
— 21 dicembre 1962
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia della Repubblica di Corea dell'Ordine al Merito della Fondazione Nazionale (Corea del Sud)
— 29 aprile 1965
Gran Collare dell'Ordine di Sikatuna (Filippine) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Collare dell'Ordine di Sikatuna (Filippine)
— 7 gennaio 1959
Membro Onorario dell'Ordine dei Compagni d'Onore (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Membro Onorario dell'Ordine dei Compagni d'Onore (Regno Unito)
— 31 dicembre 1960
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Chula Chom Klao (Thailandia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Chula Chom Klao (Thailandia)
— 1958
Gran Cordone dell'Ordine dell'Indipendenza (Tunisia) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine dell'Indipendenza (Tunisia)
Grand'Ufficiale dell'Ordine Nazionale del Vietnam (Vietnam del Sud) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine Nazionale del Vietnam (Vietnam del Sud)
— 6 ottobre 1965

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN20929510 · ISNI (EN0000 0000 8363 1019 · LCCN (ENn50034818 · GND (DE118787705