Tumbatu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tumbatu
Geografia fisica
LocalizzazioneOceano Indiano
Coordinate5°49′07″S 39°13′23.16″E / 5.818611°S 39.2231°E-5.818611; 39.2231Coordinate: 5°49′07″S 39°13′23.16″E / 5.818611°S 39.2231°E-5.818611; 39.2231
Arcipelagoarcipelago di Zanzibar
Dimensioni8 × 2 km
Geografia politica
StatoTanzania Tanzania
Cartografia
Mappa di localizzazione: Tanzania
Tumbatu
Tumbatu
voci di isole della Tanzania presenti su Wikipedia

Tumbatu è la terza più grande isola dell'arcipelago di Zanzibar, in Tanzania, dopo Unguja (Zanzibar) e Pemba. Si trova a nordovest di Unguja; la sua estremità meridionale si trova ad appena 2 km dalla cittadina di Mkokotoni su Unguja. Nonostante la prossimità, Tumbatu è stata storicamente isolata dal resto dell'arcipelago dall'anello di barriera corallina che la circonda.

L'isola è lunga circa 8 km e larga 2 km nel punto di maggiore estensione (a sud).

La popolazione è concentrata nella parte meridionale dell'isola, e in particolare nelle due cittadine di Jongowe e Kichangani. La popolazione locale è probabilmente arrivata qui nel cosiddetto periodo shirazi (della colonizzazione arabo-persiana dell'Africa orientale); quasi tutti gli abitanti si riconoscono nel gruppo etnico shirazi. Nella parte sudorientale dell'isola si trovano le rovine di Makutani, che in epoca precoloniale fu uno dei più grandi e importanti insediamenti dell'arcipelago.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Finke, J. (2006) The Rough Guide to Zanzibar (2nd edition). New York, Rough Guides.
Isole Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole