Tullio Sorrentino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Tullio Sorrentino (Napoli, 23 aprile 1965) è un attore, regista e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si diploma all'Accademia nazionale d'arte drammatica Silvio D'Amico nel 1988. Lavora agli inizi soprattutto in teatro, collaborando con vari teatri stabili italiani (Teatro di Roma, Stabile di Palermo, Stabile dell'Umbria) con registi quali Massimo Castri. Roberto Guicciardini, Mario Missiroli, Ennio Coltorti ed Andrea Camilleri. Successivamente si dedica prevalentemente alla televisione ed al cinema pur rimanendo disponibile per produzioni teatrali. In televisione appare in varie serie, fra cui Distretto di Polizia, Squadra antimafia - Palermo oggi e Il commissario Montalbano.

Ha realizzato vari cortometraggi come regista e sceneggiatore e spettacoli teatrali come attore ed autore. Ha vinto, nel 2000, il premio come migliore attore protagonista al festival del cortometraggio di Ceprano con il corto Gruppo di famiglia in un interno di Antonio Manzini e il premio come miglior attore non protagonista nel 2009 al Wirral International Film Festival di Liverpool con il corto Il principiante di Renato Chiocca. Nel 1999, con lo spettacolo teatrale Trilogia dello sport, scritto ed interpretato con Thomas Trabacchi, ha vinto il premio della critica e del pubblico nella Rassegna Ennio Coltorti a Roma.

È sposato e ha un figlio.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]