Tulbaghia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Come leggere il tassoboxProgetto:Forme di vita/Come leggere il tassobox
Come leggere il tassobox
Tulbaghia
Tulbaghia capensis.jpg
Tulbaghia capensis
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Monocotiledoni
Ordine Asparagales
Famiglia Amaryllidaceae
Sottofamiglia Allioideae
Tribù Tulbaghieae
Endl. ex Meisn., 1842
Genere Tulbaghia
L., 1771
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Liliales
Famiglia Liliaceae
Genere Tulbaghia
Sinonimi

Omentaria
Salisb.
Prototulbaghia
Vosa

Specie

Tulbaghia L., 1771 è un genere di piante angiosperme monocotiledoni diffuso nell'Africa subsahariana.[1] Assegnato tradizionalmente alle Liliacee, il genere è attualmente inquadrato nella famiglia delle Amarillidacee, come unico genere della tribù Tulbaghieae.[2][3]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Tulbaghia, in Plants of the World Online, Board of Trustees of the Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 13 settembre 2021.
  2. ^ (EN) Chase M.W., Reveal J.L., Fay M.F, A subfamilial classification for the expanded asparagalean families Amaryllidaceae, Asparagaceae and Xanthorrhoeaceae, in Botanical Journal of the Linnean Society, 161(2), 2009, pp. 132–136, DOI:10.1111/j.1095-8339.2009.00999.x. URL consultato il 14/1/2020.
  3. ^ (EN) The Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the ordines and families of flowering plants: APG IV, in Botanical Journal of the Linnean Society, vol. 181, n. 1, 2016, pp. 1–20. URL consultato il 14/1/2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica