Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Tsutomu Nihei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tsutomu Nihei a Lucca Comics & Games 2015

Tsutomu Nihei (弐瓶 勉 Nihei Tsutomu?; Fukushima, 26 Febbraio 1971) è un fumettista giapponese.

Dopo aver seguito una formazione in architettura negli Stati Uniti, venne assunto da un'impresa di costruzioni per la quale ha lavorato anche a New York.

In seguito è tornato in Giappone e ha deciso di dedicarsi al fumetto e in breve tempo debutta con la sua prima serie Blame!, sul mensile Afternoon (Kodansha). Nelle sue tavole si può riscontrare una forte influenza da parte del fumetto francese e, soprattutto, la passione per i dettagli architettonici, la sua prima passione.

Nihei è stato ospite al San Diego Comic-Con International 2016.

Attualmente sta lavorando alla versione anime di Blame![1].

Serie[modifica | modifica wikitesto]

  • Blame! (ブラム!) - serie conclusa; lavoro apparso in originale sulla rivista Afternoon; 10 volumi pubblicati nel 19982003 da Kodansha. Diritti per la traduzione inglese di Tokyopop. Tradotto in italiano.
  • NOiSE (ノイズ) - serie completata; apparso in originale sulla rivista Afternoon. Questo manga appare come un prequel di BLAME!. Pubblicato, in un volume, da Kodansha nel 2001. Tradotto in italiano.
  • Abara (アバラ) - serie conclusa, pubblicata sulla rivista Ultra Jump; 2 volumi pubblicati tra il 2005 e il 2006. Tradotto in italiano.
  • Biomega (バイオメガ) - Non è chiaro se si tratta di un prequel di Blame! Pubblicato originariamente su Young Magazine; serie conclusa, pubblicata a partire dal 2004 da Kodansha. Pubblicato in Italia dalla Panini Comics in sei volumi.
  • Knights of Sidonia - Pubblicata su Afternoon tra il 2009 e il 2015 e poi raccolta in 15 volumi. Tradotto e pubblicato da Panini Comics
  • Aposimz - Serie in corso che ha esordito sul numero di aprile 2017 della rivista Monthly Shonen Sirius

Storie autoconclusive[modifica | modifica wikitesto]

  • Abba - Storia breve
  • Bitch's Life - Artbook
  • Blame! Academy (ブラム学園) - storia umoristica, in cui Killy e i personaggi di Blame! sono raffigurati come studenti di una scuola.
  • Blame! And So On - Artbook.
  • Blame!² - storia breve avente luogo dopo i fatti di Blame! Ha come protagonista una discendente di Pcell.
  • Dead Heads - storia breve.
  • Digimortal - storia breve in due episodi, apparsa in originale sulla rivista Ultra Jump. Pubblicato in italiano insieme alla parte conclusiva di Abara.
  • Halo Graphic Novel - Breaking Quarantine - Collegato al videogioco Halo.
  • Net Sphere Engineer - serie in svolgimento, sequel di Blame!.
  • Sabrina - storia breve di un solo episodio.
  • Winged Armor Suzumega - storia breve di un solo episodio. Argomento: una battaglia tra alieni
  • Wolverine: Snikt! - Una serie limitata di 5 numeri, basata sul personaggio di Wolverine. Pubblicato in un volume da Marvel Comics nel 2003. Pubblicato in Italia da Panini Comics.
  • Zeb-Noid - storia breve di un solo episodio. Argomento: l'incontro ostile tra due specie differenti.
  • Ningyou no Kuni (“Il paese delle bambole”) - prequel della serie Aposimz

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 劇場アニメ「BLAME!(ブラム)」 on Twitter, twitter.com. URL consultato il 18 settembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN10751925 · ISNI: (EN0000 0000 7778 7367 · LCCN: (ENn2006071037 · GND: (DE123350913 · BNF: (FRcb13617093b (data)