Trouble (Coldplay)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Trouble
Trouble.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaColdplay
Tipo albumSingolo
Pubblicazione23 ottobre 2000
Durata4:33 (versione album)
3:51 (versione radiofonica)
Album di provenienzaParachutes
GenereRock alternativo
Piano rock
EtichettaParlophone
ProduttoreKen Nelson, Coldplay
Registrazionenovembre 1999-maggio 2000
Wessex, Highbury
Parr Street Studios, Liverpool
Rockfield Studios, Monmouth
FormatiCD, MC, 7", download digitale
Certificazioni originali
Dischi d'oroRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 400 000+)
Certificazioni FIMI (dal 2009)
Dischi d'oroItalia Italia[2]
(vendite: 25 000+)
Coldplay - cronologia
Singolo precedente
(2000)
Singolo successivo
(2001)

Trouble è un singolo del gruppo musicale britannico Coldplay, pubblicato il 23 ottobre 2000 come terzo estratto dal primo album in studio Parachutes.[3]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Trouble è una ballata basata su un riff di pianoforte. Dopo la sua ideazione, il brano ha subito radicali cambiamenti durante il suo sviluppo. Nel settembre 1999 esso era caratterizzato da un ritmo veloce, riff di chitarra distorta e attacchi vocali aggressivi che ricordano i Supergrass.[4] Questa prima versione punk rock di Trouble è stata inserita nel Tour Diary Documentary del DVD Live 2003, dove i Coldplay, durante un soundcheck, eseguono la prima versione del brano.

Dal novembre 1999 le esecuzioni dal vivo di Trouble iniziarono a includere il famoso riff di piano. Al momento di incidere la versione definitiva da includere in Parachutes, il brano fu rallentato e furono introdotte nuove partiture per chitarra e batteria.

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Trouble è stato il secondo singolo dei Coldplay ad entrare nella Top 10 della classifica britannica dei singoli. Singoli particolari sono stati prodotti unicamente per Regno Unito/Europa,[5] Norvegia (paese nel quale è stato pubblicato sotto forma di EP live)[6] e Australia.[7] La versione promozionale invece è stata prodotta per Regno Unito[8] e Stati Uniti.[9]

Nel singolo sono presenti come b-side il rifacimento di Brothers & Sisters (precedentemente pubblicato come singolo nel 1999) e una versione acustica di Shiver.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

La versione originale del video di Trouble è stata diretta da Sophie Muller, collaboratrice, tra gli altri, di No Doubt, Eurythmics e Blur. Il video rappresenta il frontman Chris Martin come un prigioniero nell'oscurità. Martin è legato con delle corde ad una sedia, solo in un freddo glaciale (come si può notare dalla condensa che esce dalla sua bocca). Gli altri componenti del gruppo possono essere visti in una sequenza rallentata dove Jonny Buckland e Will Champion legano Guy Berryman ad un'altra sedia e lo costringono a guardare la telecamera.

Nell'ottobre 2001 è uscita una nuova versione del video per il pubblico statunitense in cui compariva l'intero gruppo. Questa nuova versione, diretta da Tim Hope, riprende l'idea del video di Don't Panic mostrando i componenti del gruppo come cartonati bi-dimensionali e raffigurati a bordo di una carrozza trainata da cavalli attraverso una foresta. Sulla cima di una montagna è possibile notare una donna in una casa che innaffia le piante. Un piccolo corvo vola dalla carrozza alla casa, dove si tramuta in un uccello molto più minaccioso. Poi vola sopra la casa e si trasforma in una nuvola nera, che pioverà su tutta la scena. La pioggia crea dei piccoli buchi in terra, e altri corvi schizzano fuori dai suddetti buchi. Infine, un tornado strappa via la casa con tutte le fondamenta e la pone in un contesto nuovo più suburbano.

Il video di Tim Hope si è aggiudicato il premio per la miglior direzione artistica agli MTV Video Music Awards 2002, manifestazione alla quale era anche candidato nella categoria video più originale.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche Guy Berryman, Jonny Buckland, Will Champion e Chris Martin.

CD promozionale (Regno Unito), CD singolo (Francia)
  1. Trouble – 4:31
  2. Shiver (Jo Whiley's Lunchtime Social) – 4:21
CD promozionale (Stati Uniti)
  1. Trouble (Edit) – 3:51
  2. Trouble (Album Version) – 4:30
CD singolo (Regno Unito), MC (Europa), download digitale[10] 12" promozionale (Regno Unito)
  1. Trouble – 4:33
  2. Brothers & Sisters – 4:49
  3. Shiver (Jo Whiley's Lunchtime Social) – 4:21
CD singolo (Australia)
  1. Trouble – 4:33
  2. Don't Panic – 2:17
  3. Brothers & Sisters – 4:47
  4. Shiver (Jo Whiley's Lunchtime Social) – 4:21
7" (Regno Unito)
  • Lato A
  1. Trouble – 4:33
  • Lato B
  1. Brothers & Sisters – 4:49
7" (Stati Uniti)
  • Lato A
  1. Trouble (Edit) – 3:51
  • Lato B
  1. Brothers & Sisters – 4:49
Trouble - Norwegian Live EP
  1. Trouble (Live @ Rockefeller Music Hall) – 4:35
  2. Shiver (Live @ Rockefeller Music Hall) – 5:44
  3. Sparks (Live @ Rockefeller Music Hall) – 3:54
  4. Yellow (Live @ Rockefeller Music Hall) – 5:02
  5. Everything's Not Lost (Live @ Rockefeller Music Hall) – 6:06

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Trouble, British Phonographic Industry. URL consultato il 26 gennaio 2021.
  2. ^ Trouble (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 13 ottobre 2017.
  3. ^ (EN) Trouble, Coldplay. URL consultato l'8 dicembre 2014.
  4. ^ Come si deduce dal Tour Diary Documentary del DVD Live 2003
  5. ^ (EN) Coldplay – Trouble (CD, Single) – UK, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 13 maggio 2014.
  6. ^ (EN) Coldplay – Trouble - Norwegian Live EP, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 13 maggio 2014.
  7. ^ (EN) Coldplay – Trouble (CD, Single) – Australia, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 13 maggio 2014.
  8. ^ (EN) Coldplay – Trouble (CD, Single, Promo) – UK, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 13 maggio 2014.
  9. ^ (EN) Coldplay – Trouble (CD, Single, Promo) – US, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 13 maggio 2014.
  10. ^ Trouble (B-Side) - Single, iTunes. URL consultato il 13 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock