Trinley Thaye Dorje

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Il 17° Karmapa Trinley Thaye Dorje

Trinley Thaye Dorje, (Tibetano: ཕྲིན་ལས་མཐའ་ཡས་རྡོ་རྗེ་ , Wylie: Phrin-las Mtha'-yas Rdo-rje) (Lhasa, 6 maggio 1983), è un monaco buddhista tibetano, riconosciuto da molti fedeli come la reincarnazione del 16° Karmapa, capo della scuola Karma Kagyu, una delle quattro principali del Buddhismo tibetano. La sua nomina a 17° Karmapa, avvenuta nel marzo del 1994, ha ingrandito un'annosa controversia, visto che un anno prima era stato nominato a tale ufficio un altro lama, Urgyen Trinley Dorje.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Trinley Thaye Dorje è figlio di Mipham Rinpoche, la reincarnazione di un importante lama della scuola Nyingmapa, e di Dechen Wangmo, appartenente ad una nobile famiglia che, secondo un'antica tradizione orale, discende dal leggendario re Gesar di Ling.[1] Prima della nascita di Trinley Thaye Dorje, la madre sognò che delle ragazze (dakini) si avvicinarono a lei e la più bella le offrì gli Otto Simboli di Buon Auspicio dicendole: "Tu sarai la madre di un Buddha". All’età di sei mesi, il bambino iniziò a dire alle persone che lo circondavano di essere la reincarnazione del Karmapa.[2]

Nel 1988 Shamar Rinpoche, capo del lignaggio Shamarpa, il secondo più importante tra quelli dei Kagyupa dopo quello dei Karmapa, si recò in incognito a Lhasa per capire se Thaye Dorje, che gli era apparso in sogno, fosse la reincarnazione del Karmapa.[3] All'inizio del 1994 Thaye Dorje e la sua famiglia fuggirono dal Tibet diretti in Nepal e quindi in India, dove Shamar Rinpoche lo riconobbe ufficialmente come il 17° Gyalwa Karmapa[1] al Karmapa International Buddhist Institute di Nuova Delhi in India il 17 marzo dello stesso anno.[4]

Educazione orientale ed occidentale[modifica | modifica sorgente]

In seguito, il Karmapa iniziò un periodo di intenso addestramento monastico, durante il quale ricevette gli insegnamenti di alcuni tra i più rinomati accademici buddhisti tibetani ed indiani, tra cui il 14° Shamar Rinpoche, il Professor Sempa Dorje e Khenpo Chödrak Tenphel. Thaye Dorje fu insignito del titolo di Vidhyadhara (Detentore della Conoscenza) dal 14° Shamarpa nel Dicembre del 2003 al Karmapa International Buddhist Institute.[5]

In concomitanza con l'addestramento tradizionale buddhista, Karmapa Thaye Dorje ha ricevuto un’educazione occidentale e moderna da docenti inglesi ed australiani ed un’intensa introduzione alla filosofia occidentale dal Professor Harrison Pemberton della statunitense Washington and Lee University.[6]

Il Karmapa vive a Kalimpong, nello stato del Bengala in India, dove approfondisce l'educazione tradizionale richiesta al detentore del titolo di Karmapa. Il 17 maggio 2006 Thaye Dorje è stato ufficialmente nominato erede legale ed amministrativo di Rangjung Rigpe Dorje, il 16° Karmapa, e può quindi disporre del monastero di Rumtek nel Sikkim, ma data la controversia insorta con la nomina di un altro Karmapa e non ancora risolta, il suo quartier generale rimane a Kalimpong.[7]

La controversia del 17° Karmapa[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi La controversia del 17° Karmapa.

La successione al titolo di Karmapa è tuttora soggetta ad una controversia.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Diamondway-Buddhism Biografia di Thaye Trinley Dorje. (Pubblicato il 18 settembre, 2006)
  2. ^ Karmapa Thaye Dorje, Het Boeddhistische boek van Wijsheid van Liefde, pagina 52, 9080582352 (Traduzione Olandese. Titolo originale: Le livre bouddhiste de la sagesse et de l'amour)
  3. ^ Karmapa Thaye Dorje, Het Boeddhistische boek van Wijsheid van Liefde, pagine 60 e 61, ISBN 90-805823-5-2 (Traduzione Olandese. Titolo originale: Le livre bouddhiste de la sagesse et de l'amour)
  4. ^ (EN) Cronologia della controversia Karmapa www.karmapa-issue.org
  5. ^ Vienna Dharma Project Cerimonia Vidyadhara del 17° Karmapa, Trinley Thaye Dorje (Pubblicato il 18 settembre, 2006)
  6. ^ Washington and Lee University Pemberton insegna Filosofia Occidentale in India. (Pubblicato il 18 settembre, 2006)
  7. ^ Karmapa Charitable Trust: Annuncio del Consiglio di Sua Santità il Gyalwa Karmapa (pdf file) Pubblicato il 18 agosto, 2006


Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 107317707 LCCN: n2009217221

Buddhismo Portale Buddhismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Buddhismo