Trigger (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Trigger, Inc.
Logo
StatoGiappone Giappone
Forma societariaKabushiki-gaisha
Fondazione22 agosto 2011
Fondata da
  • Hiroyuki Imaishi
  • Masahiko Ōtsuka
Sede principaleTokyo
GruppoUltra Super Pictures
Persone chiave
  • Hiroyuki Imaishi
  • Masahiko Ōtsuka
SettoreAnimazione
ProdottiAnime
Sito webwww.st-trigger.co.jp/

Trigger (株式会社トリガー Kabushiki-gaisha Torigā?)[1] è uno studio di animazione giapponese fondato nel 2011 dall'ex regista di Gainax Masahiko Ōtsuka, dall'animatore Hiroyuki Imaishi e dal produttore Kazuya Matsumoto, sotto Ultra Super Pictures.

Il personale dello studio è per lo più formato da dipendenti che erano al centro delle produzioni Gainax alla fine degli anni duemila, con nomi come Yoh Yoshinari e Akira Amemiya, che da allora rappresentano il nucleo dello studio.

Hanno iniziato facendo lavori in collaborazione con A-1 Pictures e membri del gruppo USP come Ordet, Sanzigen e Liden.

Sono sempre disposti a reclutare giovani appassionati animatori ed entusiasti nel creare anime originali, con la possibilità di dare libero sfogo alle loro idee. Quest'ultimo è il motivo per cui lo studio rifiuta l'idea di creare adattamenti di opere scritte da terzi, secondo un'intervista ad Imaishi.[2]

Hanno mantenuto i loro legami originali con Gainax e con altri ex studi Gainax come Khara, con persone del calibro di Kazuya Tsurumaki, Takeshi Honda e Masayuki, collaborando con loro su base regolare.

Produzioni[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Corti[modifica | modifica wikitesto]

  • Power Plant No. 33 (2015)

Original Anime Video[modifica | modifica wikitesto]

Original Net Anime[modifica | modifica wikitesto]

  • Yonhyakunijuu Renpai Girl

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

  • Project X Zone (Namco Bandai, 2012) - Video d'apertura
  • Indivisible (505 games, 2019) - Ha lavorato su alcune animazioni del gioco e anche al video di apertura
  • Shantae and the Seven Sirens (WayForward, 2020) - Video d'apertura

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) AnimeStyle, su AnimeStyle. URL consultato il 1º agosto 2019.
  2. ^ (JA) TRIGGER取締役・舛本和也がオリジナルアニメにこだわる理由とは?今後の展望も明かす, su アニメ!アニメ!. URL consultato il 1º agosto 2019.
  3. ^ (EN) Hiroyuki Imaishi's Uchū Patrol Luluco TV Anime Reveals Cast, Characters, Staff, Story, su animenewsnetwork.com, Anime News Network, 7 febbraio 2016. URL consultato il 7 febbraio 2016.
  4. ^ (EN) Studio Trigger Reveals New Kiznaiver Original TV Anime, su animenewsnetwork.com, Anime News Network, 8 ottobre 2015. URL consultato l'8 ottobre 2015.
  5. ^ (EN) Little Witch Academia TV Anime Reveals January Debut & Returning Cast, Staff, su animenewsnetwork.com, Anime News Network, 5 ottobre 2016. URL consultato il 6 ottobre 2016.
  6. ^ (EN) DARLING in the FRANXX Anime Reveals January 13 Premiere, Opening Theme Song, su animenewsnetwork.com, Anime News Network, 13 dicembre 2017. URL consultato il 14 dicembre 2017.
  7. ^ BNA-Brand New Animal: nuovo anime annunciato dallo Studio Trigger, su Everyeye Anime. URL consultato il 4 novembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN156729512 · BNF (FRcb169754260 (data) · NDL (ENJA001248066 · WorldCat Identities (ENviaf-156729512