Tricorinto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tricorinto
Tricorito
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Τρικόρυνθος
(GRC) Τρικόρινθος
(GRC) Τρικόρυθος
Dipendente da Antica Atene, tribù Aiantide, dal 126/127 Adrianide, trittia della Paralia
Amministrazione
Forma amministrativa Demo
Rappresentanti 3 o 6 buleuti
Cartografia
Greece (ancient) Attica Demos II-it.svg
Tricorinto è in alto a destra

Tricorinto (in greco antico: Τρικόρυνθος o Τρικόρινθος, Trikórynthos o Trikórinthos) o Tricorito (in greco antico: Τρικόρυθος, Trikórythos) era un demo dell'Attica situato tra il monte Pentelico e il monte Parnete, per la precisione tra Maratona e Ramnunte.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Tetrapoli attica e Maratona (demo).

Secondo la mitologia greca Euristeo sarebbe stato ucciso in una spedizione contro Maratona (secondo alcuni dal figlio di Eracle Illo,[2][3] secondo altri dal nipote di Eracle Iolao[4][5]) e poi decapitato; secondo Strabone il suo corpo era sepolto a Gargetto, mentre la sua testa si trovava a Tricorinto vicino alla sorgente Macaria. Il luogo della sepoltura avrebbe preso quindi il nome di Testa di Euristeo.[5]

Il demo di Tricorinto faceva parte della tetrapoli, uno dei dodici distretti in cui, secondo Strabone, il mitico re di Atene Cecrope aveva diviso l'Attica.[6] Dei quattro demi che formavano la tetrapoli era Maratona quello di gran lunga più importante.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Strabone, IX, 1, 22.
  2. ^ Pseudo-Apollodoro, Biblioteca, III, 8, 1.
  3. ^ Diodoro Siculo, Bibliotheca historica, IV, 57.
  4. ^ Pausania il Periegeta, Periegesi della Grecia, I, 44, 10.
  5. ^ a b Strabone, VII, 6, 19.
  6. ^ Strabone, VIII, 7, 1.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
Fonti secondarie

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]