Tricorinto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tricorinto
Tricorito
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Τρικόρυνθος
(GRC) Τρικόρινθος
(GRC) Τρικόρυθος
Dipendente da Antica Atene, tribù Aiantide, dal 126/127 Adrianide, trittia della Paralia
Amministrazione
Forma amministrativa Demo
Rappresentanti 3 o 6 buleuti
Cartografia
Greece (ancient) Attica Demos II-it.svg
Tricorinto è in alto a destra

Tricorinto (in greco antico: Τρικόρυνθος o Τρικόρινθος, Trikórynthos o Trikórinthos) o Tricorito (in greco antico: Τρικόρυθος, Trikórythos) era un demo dell'Attica situato tra il monte Pentelico e il monte Parnete, per la precisione tra Maratona e Ramnunte.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Tetrapoli attica e Maratona (demo).

Secondo la mitologia greca Euristeo sarebbe stato ucciso in una spedizione contro Maratona (secondo alcuni dal figlio di Eracle Illo,[2][3] secondo altri dal nipote di Eracle Iolao[4][5]) e poi decapitato; secondo Strabone il suo corpo era sepolto a Gargetto, mentre la sua testa si trovava a Tricorinto vicino alla sorgente Macaria. Il luogo della sepoltura avrebbe preso quindi il nome di Testa di Euristeo.[5]

Il demo di Tricorinto faceva parte della tetrapoli, uno dei dodici distretti in cui, secondo Strabone, il mitico re di Atene Cecrope aveva diviso l'Attica.[6] Dei quattro demi che formavano la tetrapoli era Maratona quello di gran lunga più importante.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Strabone, IX, 1, 22.
  2. ^ Pseudo-Apollodoro, Biblioteca, III, 8, 1.
  3. ^ Diodoro Siculo, Bibliotheca historica, IV, 57.
  4. ^ Pausania il Periegeta, Periegesi della Grecia, I, 44, 10.
  5. ^ a b Strabone, VII, 6, 19.
  6. ^ Strabone, VIII, 7, 1.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
Fonti secondarie

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]