Trichomycteridae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Trichomycteridae
Candiru.png

Ituglanis amazonicus.jpg
Dall'alto: Vandellia cirrhosa e Ituglanis amazonicus

Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Osteichthyes
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Ostariophysi
Ordine Siluriformes
Famiglia Trichomycteridae
Generi e specie

vedi testo

I Trichomycteridae sono una famiglia di pesci ossei d'acqua dolce appartenenti all'ordine Siluriformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa famiglia è diffusa nell'America centrale (Panama e Costa Rica) e nell'America Meridionale[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questi Siluriformes sono caratteristici per il loro aspetto allungato e sottile, privo di scaglie. Sono presenti di solito due paia di barbigli sulla mascella superiore e nessuno sull'inferiore. Alcuni generi sono privi di pinne ventrali. L'opercolo branchiale è dotato di spine[1].

Sono quasi tutti di piccole dimensioni, inferiori a 10 cm, misura superata da pochissime specie[2].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Molte specie si comportano da veri e propri parassiti, caso molto raro tra i vertebrati. Questi si introducono nelle branchie di pesci più grandi e si nutrono di sangue e tessuti. Vandellia cirrhosa è nota per introdursi anche nell'uretra dei nuotatori provocando gravi ferite[1].

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Scheda da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.
  2. ^ a b Lista delle specie da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]