Trentino Basket Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Trentino Basket Cup
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
FederazioneFIBA Europe
PaeseItalia Italia
CadenzaAnnuale
Partecipanti4
Formulasemifinali/finali
Storia
Fondazione2012
DetentoreItalia Italia

Il Trentino Basket Cup, conosciuto anche come Torneo Internazionale di Trento, è un torneo internazionale di pallacanestro maschile per Nazioni, che si svolge annualmente nella città di Trento.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Presenza fissa nel programma di preparazione estiva della Nazionale italiana quando questa la effettua a Folgaria, la manifestazione ebbe un piccolo anticipo nel 2009, quando fu organizzato il Torneo "Trentino Cup", con le stesse modalità di quello attuale.

Nato nel 2012, si svolge con regole FIBA, e deve la sua importanza al fatto che si svolge nella prima parte della fase di preparazione delle nazionali ai grandi eventi della pallacanestro europea e mondiale. Di solito, per la Nazionale italiana, rappresenta il primo impegno ufficiale dall'inizio della preparazione estiva.

Fino all'edizione del 2015, il torneo si è articolato su tre giornate di gare, con un Girone di sola andata. Nelle ultime due edizioni, si è svolto in sole due giornate, con il meccanismo di semifinali/finali.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Trentino Cup

Edizione Sede 1º posto 2º posto 3º posto
2009 PalaTrento Italia
Italia
Canada
Canada
Nuova Zelanda
Nuova Zelanda

Trentino Basket Cup

Edizione Sede 1º posto 2º posto 3º posto
2012 PalaTrento Italia
Italia
Montenegro
Montenegro
Finlandia
Finlandia
2013 PalaTrento Italia
Italia
Israele
Israele
Polonia
Polonia
2014 PalaTrento Italia
Italia
Germania
Germania
Paesi Bassi
Paesi Bassi
2015 PalaTrento Germania
Germania
Italia
Italia
Austria
Austria
2016 PalaTrento Italia
Italia
Cina
Cina
Turchia
Turchia
2017 PalaTrento Italia
Italia
Paesi Bassi
Paesi Bassi
Bielorussia
Bielorussia
2019 PalaTrento Italia
Italia
Costa d'Avorio
Costa d'Avorio
Svizzera
Svizzera

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]