Tremende bazzecole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Tremendous Trifles)
Jump to navigation Jump to search
Tremende bazzecole
Titolo originaleTremendous Trifles
AutoreGilbert Keith Chesterton
1ª ed. originale1909
Generesaggio
Sottogenerefilosofia, apologetica
Lingua originaleinglese

«Il mondo non morirà mai d'inedia per mancanza di meraviglie, ma solo per mancanza di meraviglia.»

(G. K. Chesterton, Tremende bazzecole, capitolo I.)

Tremende bazzecole (Tremendous Trifles) è una raccolta di brevi saggi dello scrittore inglese G. K. Chesterton, pubblicata per la prima volta nel 1909. Tutti i testi raccolti erano precedentemente stati pubblicati dall'autore come articoli sul giornale Daily News[1].

Indice[modifica | modifica wikitesto]

«Le fiabe non trasmettono al bambino la sua prima idea del babau. Ciò che le fiabe trasmettono al bambino è la sua prima idea chiara della possibile sconfitta del babau. Il bambino ha conosciuto il drago intimamente dal primo momento in cui ebbe un'immaginazione. Ciò che la fiaba gli fornisce è un san Giorgio per sconfiggere il drago.»[2]
    Prefazione
  1. Tremende bazzecole
  2. Un pezzo di gesso
  3. Il segreto di un treno
  4. Il gioco perfetto
  5. Il vetturino straordinario
  6. Un incidente
  7. I vantaggi di avere una sola gamba
  8. La fine del mondo
  9. In piazza della Bastiglia
  10. Sul rimanere a letto
  11. I dodici uomini
  12. Il vento e gli alberi
  13. Il dickensiano
  14. Il paese a testa in giù
  15. Ciò che mi trovai in tasca
  16. La nonna del drago
  17. L'angelo rosso
  18. La torre
  19. Come incontrai il presidente
  20. Il gigante
  21. Un grande uomo
  22. Il barbiere ortodosso
  23. Il teatro giocattolo
  24. La tragedia di due penny
  25. Una corsa in carrozza attraverso la campagna
  26. I due rumori
  27. Alcuni poliziotti e una morale
  28. Il leone
  29. L'umanità: un interludio
  30. Gli uccellini che non canteranno
  31. L'indovinello dell'edera
  32. I viaggiatori in posizione
  33. La stazione ferroviaria preistorica
  34. Il diabolista
  35. Un'occhiata al mio paese
  36. Un storia piuttosto improbabile
  37. Il negozio dei fantasmi
  38. La ballata di una strana torre
  39. Il mistero di una parata in costume

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ G. K. Chesterton, Tremende bazzecole, Prefazione.
  2. ^ G. K. Chesterton, Tremende bazzecole, XVII. L'angelo rosso.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura