Tre uomini e una culla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tre uomini e una culla
Titolo originaleTrois hommes et un couffin
Paese di produzioneFrancia
Anno1985
Durata106 min
Generecommedia
RegiaColine Serreau
SceneggiaturaColine Serreau
FotografiaJean-Jacques Bouhon e Jean-Yves Escoffier
MontaggioCatherine Renault
MusicheFranz Schubert
ScenografiaIvan Maussion
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Tre uomini e una culla è un film del 1985 scritto e diretto da Coline Serreau fu di grande successo internazionale, anche in Italia. Vincitore di due Premi César, fu candidato all'Oscar al miglior film straniero.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Pierre, Michel e Jacques sono tre scapoli impenitenti che condividono un centralissimo appartamento parigino. Durante una lunga assenza di quest'ultimo, steward e donnaiolo, i suoi coinquilini trovano una bambina di pochi mesi, abbandonata davanti alla porta da sua madre Sylvie, ex ragazza del loro amico e che da lui avrebbe avuto la piccola. L'arrivo inatteso e tutt'altro che benvenuto cambierà completamente la vita dei tre scapestrati e forse anche di altri. Tenero epilogo della piccola cresciuta e che muove i suoi primi passi.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La neonata è interpretata da due bambine.

Rifacimenti[modifica | modifica wikitesto]

Remake americano dal titolo Tre scapoli e un bebè (1987), diretto da Leonard Nimoy ed interpretato da Tom Selleck, Steve Guttenberg e Ted Danson nei panni di Peter, Michael e Jack (i nomi furono praticamente tradotti, sebbene Jacques sia il francese di Giacomo, e in inglese diventi James; di contro, Jack è spesso un diminutivo di John, in francese Jean).

Seguito[modifica | modifica wikitesto]

Ha avuto un seguito intitolato 18 ans après, con gli stessi attori protagonisti, inedito in Italia.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema