Tre all'improvviso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tre all'improvviso
Tre all'improvviso.jpg
Una scena del film
Titolo originale Life as We Know It
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2010
Durata 114 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere commedia, drammatico
Regia Greg Berlanti
Sceneggiatura Ian Deitchman
Kristin Rusk Robinson
Produttore Paul Brooks, Richard Geldand, Barry Josephson, Brad Kessell, Alexander Young
Produttore esecutivo Bruce Berman, Denise Di Novi, Joe Hartwick Jr., Katherine Heigl, Nancy Heigl, Scott Niemeyer, Norm Waitt
Casa di produzione Josephson Entertainment, Gold Circle Films, Village Roadshow Pictures
Distribuzione (Italia) Warner Bros.
Fotografia Andrew Dunn
Montaggio Jim Page
Effetti speciali Scanlan Backus, Peter Damien, David Fletcher, Thomas Kittle
Musiche Blake Neely
Scenografia Maher Ahmad
Costumi Debra McGuire
Trucco Lay'Na Anderson, Andrea C. Brotherton, Sean Flanigan, Vincent Gideon, Lucia Mace, Sarah H. Mays, Tania McComas, Susan Ransom, Mark James Ross, Toby Sells, Oney Syers II, Shunika Terry, Dionne Wynn
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« La loro vita non sarà più la stessa. »
(Tagline del film)

Tre all'improvviso è un film del 2010 diretto da Greg Berlanti, interpretato da Katherine Heigl e Josh Duhamel.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Holly Berenson (Katherine Heigl) è la proprietaria di un piccolo panificio di Atlanta ed Eric Messer (Josh Duhamel), noto come "Messer", è un promettente regista tecnico sportivo televisivo per gli Atlanta Hawks, una squadra di basket. Dopo che i loro migliori amici Peter Novak (Hayes MacArthur), un avvocato e Alison (Christina Hendricks) programmarono per loro un unico e disastroso appuntamento al buio, i due iniziarono ad odiarsi a vicenda. Con il passare degli anni, Peter e Alison si sposano e hanno una bambina di nome Sophie e scelgono Holly ed Eric come padrini della figlia, ma i due scoprono che tutto quello che hanno in comune sono l'antipatia reciproca e l'affetto per la loro figlioccia, Sophie. Dopo il primo compleanno della bimba, Peter e Alison muoiono in un incidente d'auto e Holly e Messer scoprono che nella volontà dei loro amici, entrambi sono stati nominati tutori legali della bambina. Essi devono mettere da parte le loro insofferenze e spostarsi nella casa di Sophie per prendersi cura di lei. Tuttavia, la convivenza non va molto bene. Una sera, Holly lascia Sophie con Messer mentre lei deve andare ad un importante lavoro di catering - la stessa sera Messer ha l'opportunità di dirigere un’importante partita di basket. Messer porta Sophie con sé alla partita, ma lei lo distrae continuamente con il suo pianto compromettendo il suo lavoro e quando tornano a casa, Messer e Holly litigano animatamente, ma più tardi si scusano a vicenda e fanno pace. Holly incontra Sam (Josh Lucas), pediatra di Sophie e si sente attratta da lui, ma il loro primo appuntamento viene interrotto bruscamente quando Messer chiama al cellulare Holly per dirle che la bimba ha la febbre alta. Loro lo raggiungono in ospedale, e Messer vede Holly baciare Sam. Nel mentre che loro continuano a prendersi cura di Sophie, scoprono che allevare un figlio è molto più costoso di quanto si aspettavano, e Holly non può più permettersi di attuare i suoi piani per espandere la sua attività da semplice panetteria a ristorante. Messer si propone di aiutarla investire nel ristorante, e alla fine Holly accetta. Per cementare la nuova unione lavorativa, decidono di andare a cena insieme, e dopo una fantastica serata piena di risate e divertimento scoprono una bella intesa, finiscono a letto insieme e cominciano a sviluppare dei sentimenti sinceri l’uno per l'altra. L’assistente sociale che li sta seguendo, che in precedenza li aveva sconsigliati di iniziare una relazione affettiva, dice loro che devono assumersi un impegno preciso: o stare insieme, o rompere, per il bene di Sophie. A Messer viene offerto un importante lavoro che sognava da anni, a Phoenix, in Arizona, e comincia seriamente a prenderlo in considerazione ma non avendolo subito confessato a Holly, quando lei lo scopre, sconvolta, gli dice di andare a Phoenix e lo accusa di cercare una via d'uscita dal loro rapporto e dalla situazione complicata che vivono. Messer va a Phoenix per diversi mesi. Per la festa del ringraziamento Messer torna ad Atlanta, sperando che le cose possano tornare com’erano con Holly ma la trova che ha una relazione il Dottor Sam. Messer viene invitato alla grande cena organizzata a casa loro da Holly con i vicini e gli amici, e scopre che lei sta progettando di vendere la casa presto, dato che è troppo costosa da mantenere. Cominciano a litigare, Messer insiste che era volontà di Peter e Alison che la loro figlia crescesse in quella casa e che quindi lei non aveva nessun diritto di venderla e di farlo a sua insaputa. Holly accusa costantemente Messer di aver abbandonato lei e Sophie, mentre lui le rimprovera di averlo rapidamente sostituito con un vice-Messer ossia Sam. Messer le dice di amarla e che vorrebbe che le cose tornassero come prima, ma lascia la cena, pensando di tornare a Phoenix. Una volta solo con Holly, Sam dice che se lui e la sua ex-moglie avessero combattuto nel modo in cui Messer e lei avevano fatto, starebbero ancora insieme e che ha capito che Holly prova ancora dei sentimenti per Messer e quindi si fa da parte. La mattina seguente, l'assistente sociale viene per l'ultimo appuntamento per determinare se Holly e Messer sono genitori adatti per Sophie. Holly si rende conto che lei non può prendersi cura di Sophie senza Messer, e che lo ama. Lei e Sophie in auto con l'assistente sociale si precipitano all'aeroporto ma arrivano tardi perché il volo di Messer è già partito. Lei ritorna a casa delusa. Con grande sorpresa, lo trova a casa che la aspetta. Lui le dice che ha capito perché Peter e Alison li hanno scelti insieme per essere i tutori legali di Sophie: perché, insieme loro formano una famiglia. Lei gli dice che era stata in aeroporto per fermarlo e che lo ama. Il film si conclude con la seconda festa di compleanno di Sophie con i vicini e gli amici presenti. Holly ha fatto un cupcake gigante per Sophie, e un'altra piccola torta con il numero 1. Quando Messer chiede per chi è la torta, lei dice, "È per noi, perché abbiamo fatto un anno". Si baciano. La scena termina mentre tutti cantano 'Happy Birthday' per Sophie.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film è stato distribuito negli Stati Uniti, Regno Unito e Canada l'8 ottobre 2010. In Italia la pellicola è stata distribuita il 3 dicembre 2010 a cura della Warner Bros.

Critica[modifica | modifica sorgente]

Tre all'improvviso ha ricevuto recensioni contrastanti. Su Rotten Tomatoes ha ottenuto il 29% basato su 136 giudizi, con un punteggio medio di 4.6/10. Le critiche positive hanno dichiarato: "Tra Katherine Heigl e Josh Duhamel c'è molta chimica, ma questo non è sufficiente per compensare la trama, e lo script non è il massimo."

Edizioni home video[modifica | modifica sorgente]

La pellicola è stata rilasciata l'8 febbraio 2011 in DVD.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema