Tre Fontane (Campobello di Mazara)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tre Fontane
frazione
Tre Fontane – Veduta
La torre di avvistamento di Tre Fontane
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
Libero consorzio comunaleProvincia di Trapani-Stemma.png Trapani
ComuneCampobello di Mazara-Stemma.png Campobello di Mazara
Territorio
Coordinate37°34′11.6″N 12°43′27.23″E / 37.56989°N 12.72423°E37.56989; 12.72423 (Tre Fontane)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti673[1] (2001)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tre Fontane
Tre Fontane

Tre Fontane è una frazione di 673 abitanti[1] di Campobello di Mazara, comune italiano della provincia di Trapani in Sicilia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Tre Fontane dista 6,99 chilometri dal comune di Campobello di Mazara e confina ad ovest con la frazione di Torretta Granitola, e ad est con la frazione di Triscina. Possiede un'ampia spiaggia sabbiosa e un mare dai bassi fondali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tre Fontane prende il nome da alcune venature d'acqua che sgorgano naturalmente e defluiscono in mare. La frazione è conosciuta principalmente per la sua torre di avvistamento, costruita nel 1585 in pietra tufacea grezza, con spigoli squadrati, priva di intonaco. La torre faceva parte del sistema difensivo della costa siciliana, elaborato da Camillo Camilliani. In caso di pericolo i torrari avrebbero dovuto suonare la brogna (un tipo di conchiglia) per avvisare le altre torri e gli abitanti dell'entroterra dell'avvicinarsi di un pericolo, di solito rappresentato dai pirati.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dati Istat 2001, su dawinci.istat.it. URL consultato il 22 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN126810342 · ISNI (EN0000 0001 2109 2715 · LCCN (ENn97006270 · BNF (FRcb139032968 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n97006270
Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia